Dhoni one of best & greatest players India has produced, says Chahal

Yuzvendra Chahal definisce Dhoni “uno dei migliori e più grandi giocatori che l’India ha prodotto”

Il filatore di polsi indiano Yuzvendra Chahal ha elogiato MS Dhoni, affermando che il veterano vimini e battitore ha aiutato lui e il lanciatore cinese Kuldeep Yadav a migliorare la propria abilità.

“Mahi bhai è uno dei migliori e più grandi giocatori che l’India ha prodotto. Mi ha aiutato e Kuldeep durante le partite. A volte, un battitore mi colpisce per i confini e poi viene (Dhoni), mi mette le mani intorno alla spalla e dice ‘isko googly daal, ye nahi khel payega ‘(lanciatelo con un googly, non sarà in grado di giocare). I suoi consigli funzionano davvero bene a favore della squadra “, ha detto Chahal a timesofindia.com.

File foto: Chahal ha lanciato due palle senza tre e tre larghe nel quarto ODI il 10 febbraio.GIANLUIGI GUERCIA / AFP / Getty Images

Chahal ricorda il consiglio di Dhoni

“Questo è successo tante volte. In Sudafrica, quando ho preso i miei primi cinque per. JP Duminy stava battendo in quel momento. Volevo licenziarlo. Mahi bhai è venuto da me e ha detto ‘isko seedha stump to stump daal’ (Basta lanciarlo dritto verso di lui – moncone per ceppo). Tornò dietro i monconi e urlò di nuovo – “Tilli, Isko Dande Pe Hi Rakhna” (Solo ciotola dritto verso di lui). Ho seguito le sue istruzioni. Duminy ha provato a spazzare ma ha ottenuto fuori di sinistra “, ha ricordato Chahal.

“In Nuova Zelanda, Tom Latham batteva e giocava continuamente a colpi di spazzate. Ho provato googli e giri delle gambe, ma quelli non hanno funzionato contro di lui. Mi stava colpendo per i confini. Sono rimasto davvero deluso. Mahi bhai è venuto da me e ha detto “cambio di linea mat karna, isko aage daal aur stumps pe rakhna” (Non cambiare la tua linea. Lancia la palla verso di lui e tienila sui monconi). Latham era fuori dalla palla successiva. Ho abbracciato Mahi bhai dopo quel licenziamento “, ha detto il 29enne, dando un esempio.

MS Dhoni

Coppa del mondo di cricket Twitter

Dhoni, che ha recentemente compiuto 39 anni, è stato in un periodo sabbatico sin dalle semifinali della Coppa del Mondo 2019 in cui l’India ha perso con la Nuova Zelanda.

È stato più di un anno che è stato lontano dal campo di cricket, ma le conversazioni sul suo ritorno o futuro pensionamento non si sono mai estinte da allora e rimane ancora uno dei cricket più chiacchierati nell’era attuale.

READ  Mets cerca di trovare modi diversi per mettere Dominic Smith in fila

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *