Twitter

Verifica dei fatti: l’account Twitter del Primo Ministro israeliano Benjamin Netanyahu non è stato violato; lo screenshot è falso

Un logo Twitter stampato in 3D è visto attraverso il vetro rotto, in questa immagine scattata l’8 febbraio 2016.REUTER / Dado Ruvic / Illustrazione / File foto

Decine di account Twitter di alto profilo sono stati hackerati giovedì, mettendo in discussione la sicurezza della piattaforma di microblogging. Da Elon Musk a Bill Gates e molti altri sono rimasti vittima di un elaborato attacco informatico sui loro handle ufficiali di Twitter, che è stato quindi utilizzato per una truffa Bitcoin. Secondo quanto riferito, i truffatori hanno guadagnato oltre $ 100.000 in pochi minuti. Twitter sta ancora indagando sul problema e la fonte dell’hacking rimane sconosciuta al momento della stesura di questo documento.

Richiesta

Tra tutto il caos su Twitter, in cui gli utenti stavano pubblicando un elenco di account violati, il nome del primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu è apparso anche tra quelli i cui account Twitter sono stati hackerati. Uno screenshot che mostrava la gestione ufficiale di Twitter di Netanyahu che twittava il messaggio della truffa Bitcoin in lingua israeliana divenne virale, suggerendo che il suo account era stato compromesso.

Tweet di Netanyahu

Verifica dei fatti

IBTimes ha indagato se l’unico account non inglese di Netanyahu è stato effettivamente violato e sembra che non ci siano tweet sospetti dal suo account. È un dato di fatto, lo screenshot ampiamente condiviso su piattaforme di social media è falso. Nota che tutti gli account compromessi finora questa sera sono in inglese

Per evitare che la truffa diventi ulteriormente virale, gli account verificati di Twitter non possono twittare fino a quando il problema non viene risolto.

READ  La Fed studia il Bitcoin statunitense

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *