Tyler Johnson è 'estatico' di stare finalmente con le reti

Tyler Johnson è ‘estatico’ di stare finalmente con le reti

Quattro estati fa – quando Sean Marks era alla sua prima off-season come Brooklyn GM, e l’attuale allenatore ad interim Jacque Vaughn un assistente appena assunto – hanno cercato di attirare Tyler Johnson sulle reti. Quattro anni dopo, hanno finalmente ottenuto il loro uomo, meglio tardi che per niente.

Johnson, firmato il 24 giugno per sostituire la rinuncia a Theo Pinson, cancellò la quarantena a Orlando e iniziò a esercitarsi con le reti nel riavvio della NBA alla Disney.

“Mia mamma dice ancora che Sean è una delle sue persone preferite di tutti i tempi. Siamo molto fortunati ad essere in questa posizione. Ho firmato quel foglio di offerta quattro anni fa, quindi ero pronto in quel momento a diventare una rete “, ha detto Johnson, riferendosi a un foglio di offerte per agenti liberi limitato.

“Ovviamente conosciamo la storia, Miami l’ha abbinata. Ma … eravamo molto interessati a ciò che veniva costruito qui. Quindi in realtà abbiamo firmato quel foglio di offerta ed ero entusiasta quando abbiamo ricevuto quella chiamata per tornare qui. ”

La madre di Johnson, Jennifer, ha buone ragioni per amare Marks. Il campo di gioco delle reti comprendeva Marks, Vaughn, Brook Lopez, l’allora allenatore Kenny Atkinson, lo staff di formazione – oh, e un foglio di offerta di quattro anni da $ 50 milioni.

“Quando hanno portato tutti lì in quella stanza d’albergo”, ha detto Johnson, “è allora che ci credevo davvero”.

Tyler Johnson
Tyler JohnsonNBAE via Getty Images

The Heat ha eguagliato, ma lo ha scambiato con Phoenix durante la terza stagione di quell’accordo. The Suns lo ha scaricato nel quarto, rinunciandolo al 9 febbraio.

READ  USA: prosegue l'esodo da New York verso le periferie e altri stati

Ma ora è sulle reti, dove sembra quasi appartenere.

“Ho incontrato Tyler e l’impressione generale è che si tratti di un ragazzo che ameremmo avere con noi nella nostra organizzazione, un ragazzo che capisce cosa significa giocare e considerare più di se stesso quando è sul pavimento. Quindi si è inserito nella descrizione di cosa sia una rete ”, ha detto Vaughn.

“Parte dei colpi di scena della vita. Lo prendiamo un po ‘più tardi e siamo fortunati ad averlo nella squadra adesso. ”

Entrambe le parti possono usarsi a vicenda. Le reti hanno perso otto giocatori per infortunio o coronavirus. Dopo tre stagioni consecutive segnando in doppia cifra, Johnson ha subito un intervento chirurgico al ginocchio che ha chiuso la campagna 2018-19 e ha ostacolato l’inizio di questa stagione con i soli.

“Forse non ero al 100 percento. Ci stavo lavorando, cercando di fare bene. Ma non avevo quel pop, quel rimbalzo che avevo dove avrei provato a salire sopra la gente. Chissà se questo ha avuto un ruolo in qualcosa ”, ha detto Johnson, aggiungendo che il suo ginocchio ora sta bene. “Non incolpo altro che me stesso. Alla fine della giornata posso solo controllarmi.

“Ovviamente non ha funzionato come avrei voluto. C’erano una manciata di cose che potevano andare meglio, non necessariamente per colpa di nessuno. Entrando e avendo il cambio rapido, ci è voluto molto tempo perché tutti arrivassero sulla stessa pagina. Sfortunatamente non ha funzionato. Ma per fortuna sono qui. Mi trovo in una posizione in cui posso avere un po ‘di redenzione. “

READ  USA: prosegue l'esodo da New York verso le periferie e altri stati

Johnson ottiene quel colpo alla redenzione e le reti ottengono la mancante guardia combo che volevano anni fa. Ma con $ 19,2 milioni di stipendi nelle ultime due stagioni, gli pagheranno solo $ 212,753 durante il riavvio e avranno diritti non Bird su di lui per la prossima stagione se funzionerà.

Che rende più umili? Certamente.

“Di sicuro. Al momento, ti senti come se avessi il mondo ai tuoi piedi “, ha detto Johnson. “E scopri mentre procedi nel tuo viaggio NBA che alcuni posti funzionano per te e altri no.”

Per Johnson, Miami ha lavorato. Spera che lo faccia anche Brooklyn.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *