Trump sul divieto di Huawei nel Regno Unito: “I Did This Myself”

La Cina ha dichiarato che l’osservazione di Donald Trump ha mostrato che la decisione di Johnson riguardava la geopolitica (File)

Londra:

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha dichiarato di essere responsabile della decisione del primo ministro Boris Johnson di vietare Huawei dalla rete britannica 5G, un’osservazione che Londra ha spazzato via e Pechino ha affermato che la mossa britannica era politica.

Johnson ha ordinato martedì di eliminare completamente le apparecchiature Huawei dalla rete 5G britannica entro la fine del 2027, rischiando l’ira della Cina segnalando che il più grande produttore mondiale di apparecchiature per telecomunicazioni non era il benvenuto in Occidente.

Washington ha insistito a lungo per questo passo e sta ancora invitando altri paesi europei a fare mosse simili.

“Abbiamo convinto molti paesi, molti paesi – per lo più l’ho fatto io stesso – a non utilizzare Huawei, perché pensiamo che sia un rischio per la sicurezza non sicuro, è un grande rischio per la sicurezza”, ha detto Trump ai giornalisti del Rose Garden della Casa Bianca.

“Ho dissuaso molti paesi dall’usarlo: se vogliono fare affari con noi, non possono usarlo. Proprio oggi credo che il Regno Unito abbia annunciato che non lo useranno.”

La Gran Bretagna ha affermato che il suo divieto di Huawei è motivato dalle proprie preoccupazioni in materia di sicurezza e dalle preoccupazioni che le forniture statunitensi potrebbero essere interrotte dalle sanzioni statunitensi.

Ha negato che Trump da solo fosse responsabile del divieto di Huawei. Alla domanda sui commenti, il segretario alla salute britannico Matt Hancock ha dichiarato: “Bene, conosciamo tutti Donald Trump, no?”

READ  Mets cerca di trovare modi diversi per mettere Dominic Smith in fila

La Cina ha affermato che l’osservazione di Trump ha mostrato che la decisione di Johnson riguardava la geopolitica piuttosto che la sicurezza.

“Ciò dimostra ancora una volta che i divieti rilevanti su Huawei sono completamente estranei alla sicurezza nazionale, piuttosto si tratta di una manipolazione altamente politicizzata”, ha detto la portavoce del ministero degli Esteri Hua Chunying. “Il Regno Unito che decide di vietare l’uso di Huawei danneggerà gli interessi del Regno Unito. Il mondo è grande. Il Regno Unito è un posto relativamente piccolo.”

Mentre la Gran Bretagna si prepara a scappare dall’Unione Europea, i timori per la sicurezza di Huawei hanno costretto Johnson a schierarsi dalla parte della rivalità globale tra Stati Uniti e Cina.

Trump identifica la Cina come il principale rivale geopolitico degli Stati Uniti e ha accusato lo stato governato dal Partito Comunista di trarre vantaggio dal commercio e di non dire la verità sul nuovo scoppio del coronavirus, che definisce la “peste della Cina”.

Washington e i suoi alleati affermano che la tecnologia Huawei potrebbe essere utilizzata per spiare la Cina. Huawei ha negato questo.

La Gran Bretagna ha riconosciuto che senza le apparecchiature di Huawei ci vorrà più tempo per implementare reti mobili 5G più veloci. La Cina ha affermato che gli investimenti in Gran Bretagna ne risentiranno.

“Ora direi anche che non è solo deludente, ma scoraggiante”, ha dichiarato Liu Xiaoming, ambasciatore cinese a Londra.

(Segnalazione di Guy Faulconbridge a Londra e Martin Pollard a Pechino; Montaggio di Michael Holden, Alex Richardson e Peter Graff)

(Ad eccezione del titolo, questa storia non è stata modificata dallo staff di NDTV ed è pubblicata da un feed sindacato.)

READ  Mets cerca di trovare modi diversi per mettere Dominic Smith in fila

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *