Trump Nuova politica di immigrazione, sospensione di H-1B sarà dannosa per l’economia degli Stati Uniti: US India Business Council

Tuttavia, la sig.ra Biswal ha affermato che le relazioni India-Stati Uniti hanno una base molto profonda e ampia.

Washington:

La sospensione temporanea dell’H-1B e di altri visti per non immigranti da parte del presidente Donald Trump insieme ad altre politiche restrittive sull’immigrazione è dannosa per gli Stati Uniti e la sua economia, ha affermato il presidente di un gruppo americano di difesa delle imprese.

“È (il proclama) sfortunato”, ha dichiarato Nisha Desai Biswal, presidente dell’US India Business Council (USIBC) in un’intervista a PTI.

All’inizio di questa settimana il presidente degli Stati Uniti Trump aveva emesso un proclama per sospendere il rilascio di visti H-1B, popolari tra i professionisti IT indiani, insieme ad altri visti di lavoro stranieri per il resto dell’anno.

Il presidente degli Stati Uniti ha sostenuto che il passo è stato fondamentale per aiutare milioni di americani che hanno perso il lavoro a causa dell’attuale crisi economica. Tuttavia, le Camere di commercio statunitensi e USIBC non sono d’accordo.

“Penso che gli Stati Uniti abbiano beneficiato notevolmente nel corso degli anni da successive ondate di immigrazione e, in particolare, dai lavoratori qualificati che sono entrati sotto questi visti H-1B e visti L-1 che hanno permesso ai talenti necessari di entrare e aumentare i lavoratori americani a sostegno dei settori tecnologici “, ha detto Biswal.

Ironia della sorte, molte delle aziende che utilizzano lavoratori H-1B utilizzano e creano programmi di formazione per creare team integrati in grado di supportare il lavoro. E questo può portare un maggior numero di lavoratori americani nelle competenze necessarie per questi lavori, ha detto. “Quindi, nel limitare il programma, penso che in realtà ostacolerà l’upskilling dei lavoratori americani per essere in grado di assumere molti di questi lavori”, ha detto Biswal.

READ  Coronavirus, bollettino di oggi 5 agosto: aggiornamento su casi positivi, pazienti ricoverati e guariti

“La sfida che le aziende devono affrontare è che il lavoro deve essere svolto e le aziende che forniscono servizi IT e le aziende che utilizzano questo talento, se il talento non è disponibile negli Stati Uniti, sono preoccupato che i lavori effettivamente andare in mare aperto “, ha detto.

Ci sono altri paesi che sono in competizione per attirare parte di tali investimenti e portare questi lavoratori come concorrenti negli Stati Uniti, ha detto. Osservando che gli Stati Uniti sono un centro di innovazione e talento, ha osservato che la politica di Trump sui visti di lavoro danneggerà solo la competitività americana, inibirà gli investimenti economici e avrà un effetto controproducente.

“Gli Stati Uniti sono stati in grado di crescere ed essere alla guida della ricerca e dello sviluppo dell’innovazione perché da oltre decenni e decenni siamo stati in grado di trarre il meglio e il più luminoso da tutto il mondo”, ha detto.

Citando la dichiarazione dell’amministratore delegato delle Camere di commercio degli Stati Uniti Tom Donohue dopo l’annuncio di Trump, Biswal ha dichiarato: “Dato che il nostro amministratore delegato Tom Donohue ha avuto che se mettessimo un cartello” non benvenuto “sulla nostra porta, penso che influenzerà quello americano capacità di essere grandi quanto in termini sia di società che di economia “.

L’USIBC fa parte delle Camere di commercio degli Stati Uniti.

Tuttavia, la sig.ra Biswal ha affermato che le relazioni India-Stati Uniti hanno una base molto profonda e ampia.

“Quindi, sebbene questa (politica in materia di visti) certamente non supporti le relazioni USA-India, penso che la relazione sia abbastanza forte e importante per entrambi i paesi per resistere a qualsiasi battuta d’arresto individuale. Abbiamo visto più volte” asserito.

READ  Coronavirus, bollettino di oggi 5 agosto: aggiornamento su casi positivi, pazienti ricoverati e guariti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *