Premier League confirms three incorrect penalty calls during GW 34

Tre penalità errate durante GW 34; Conferma la Premier League

La Premier League ha confermato che il Video Assistant Referee (VAR) ha effettuato tre penalità errate durante la Game Week 34 di giovedì.

3 chiamate di penalità errate da parte di VAR

Durante la partita dell’Aston Villa contro il Manchester United, Bruno Fernandes ha vinto e convertito un rigore nel primo tempo che ha sbloccato la situazione. Lo United alla fine ha continuato a vincere la partita per 3-0.

Foto IANS

Nello scontro tra Everton e Southampton, James Ward-Prowse non riuscì a convertire un rigore contestato e la partita terminò con un pareggio per 1-1.

Durante la partita del Tottenham contro Bournemouth, Joshua King ha spinto Harry Kane a terra all’interno della scatola, ma non è stata data alcuna penalità.

“Le decisioni penali errate sono state prese dall’arbitro assistente video in tutte e tre le partite di giovedì, la Premier League ha dichiarato alla BBC Match of the Day”, ha dichiarato un rapporto della BBC.

Trofeo della Premier League inglese

Trofeo della Premier League ingleseMichael Regan / Getty Images

I dirigenti che erano alle prese con decisioni sbagliate hanno reso noti i loro sentimenti dopo la fine delle rispettive partite della Premier League.

“Nel mondo, tutti sanno che è una penalità. E dico a tutti, voglio dire a tutti”, ha detto il manager del Tottenham Jose Mourinho a Sky Sports dopo la partita.

“Chiunque abbia giocato al gioco sa cosa (Bruno) Fernandes sta cercando di fare. Fa il turno e sbaglia. Mette il suo stallone sullo stinco di Konsa. Ha cambiato il gioco”, ha detto il boss della Villa Dean Smith dopo la partita .

“La prestazione dell’arbitro è stata come la mia squadra, non così buona”, ha detto il manager dell’Everton Carlo Ancelotti.

READ  Mets cerca di trovare modi diversi per mettere Dominic Smith in fila

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *