Bach as IOC president

Thomas Bach intende candidarsi per un secondo mandato come Presidente del CIO

Foto IANS

Thomas Bach ha dichiarato di essere disposto a candidarsi per un secondo mandato come Presidente del Comitato Olimpico Internazionale (CIO). Bach ha dichiarato giovedì alla sessione del CIO di essere pronto a candidarsi per un secondo mandato in carica e il suo annuncio è stato seguito da elogi unanimi da parte del resto dei membri del CIO, aumentando così la probabilità che vinca le elezioni il prossimo anno con poco nessuna opposizione.

Bach su un possibile secondo mandato

“Se voi, i membri del CIO vogliono, sono pronto a candidarmi per un secondo mandato come Presidente del CIO, e per continuare a servire voi e questo movimento olimpico che tutti noi amiamo così tanto”, ha detto Bach nella sessione che è stata la prima a essere tenuto virtualmente a causa della pandemia di Coronavirus.

La sessione è stata trasmessa in streaming in diretta sul canale Youtube del CIO.

Bach è stato eletto per la posizione il 10 settembre 2013 alla 125a sessione del CIO. Succedette a Jacques Rogge alla sessione che si tenne a Buenos Aires, in Argentina.

Olimpiadi di Parigi 2024

Archivio fotografico del sindaco di Los Angeles Eric Garcetti (L), del presidente del Comitato Olimpico Internazionale (IOC) tedesco Thomas Bach e del sindaco di Parigi Anne Hidalgo (R).FABRICE COFFRINI / AFP / Getty Images

Ha fatto l’annuncio durante il suo discorso di apertura alla sessione del CIO. Prima di ciò, ha affermato che diversi membri gli avevano chiesto dei suoi piani per le elezioni.

“Nelle ultime due settimane un certo numero di voi mi ha contattato in merito alle elezioni presidenziali del prossimo anno. Sono grato e profondamente toccato da tutte le molte parole di incoraggiamento e fiducia. Volevo dare questa risposta a tutti voi a allo stesso tempo con le stesse parole “, ha detto il tedesco.

READ  Coronavirus, bollettino di oggi 5 agosto: aggiornamento su casi positivi, pazienti ricoverati e guariti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *