Ryanair analizza i piloti dopo che il video li mostra giocare con il pollo di gomma

Ryanair analizza i piloti dopo che il video li mostra giocare con il pollo di gomma

Una coppia di piloti Ryanair avvolta da uccelli ha arruffato alcune piume dopo che uno è stato catturato nel video usando un pollo di gomma per far funzionare l’acceleratore dell’aereo, secondo un rapporto.

Il filmato catturato da uno dei piloti del Boeing 737 mostra il primo ufficiale che usa il finto pollo rosso e giallo con la bocca aperta per spingere in avanti l’acceleratore, Il sole ha riferito.

Viene anche mostrato spremere il giocattolo per farlo cigolare, spingendo l’equipaggio a scoppiare a ridere mentre i passeggeri salivano sul volo a Birmingham, in Inghilterra, secondo l’outlet.

Si vede anche il copilota sporgere la lingua e incrociare gli occhi – e uno scatto mostra i grani del rosario infilati sui due motori.

L’ottone della compagnia aerea di bilancio irlandese ha avviato un’indagine sulle azioni “poco professionali” nella cabina di pilotaggio, secondo quanto riferito da The Sun.

“Queste immagini e video mostrano l’equipaggio a terra in un aereo parcheggiato con i motori spenti. Mentre le immagini non sono professionali, le azioni in esse contenute non hanno comportato rischi e la sicurezza non è mai stata compromessa “, ha detto un rappresentante di Ryanair al punto vendita.

“Incoraggiamo il nostro equipaggio a godersi il proprio lavoro. Tuttavia, ci aspettiamo che rimangano professionisti in ogni momento e stiamo esaminando ulteriormente la questione “.

Il consulente per la sicurezza aerea David Gleave ha anche affermato che i piloti non si sono fatti carico di considerazioni sulla sicurezza.

“È un video divertente che intrattiene e svuota i piloti, e probabilmente progettato per essere condiviso con i loro amici, ma si potrebbe sostenere che danneggia il marchio”, ha detto a The Sun.

READ  Commercio, gli Usa confermano dazi su 7,5 miliardi di dollari di prodotti Ue ma rinviano nuovi aumenti

“Non vi è alcun rischio per il pubblico. Nel grande schema delle cose, non vedo molto di sbagliato “, ha aggiunto Gleave.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *