Qualcuno, per favore, dia allo chef Kiko l'abbraccio che merita

Qualcuno, per favore, dia allo chef Kiko l’abbraccio che merita

Posso contare da una parte il numero di volte che ho voluto raggiungere attraverso lo schermo mentre guardavo Sottocoperta del Mediterraneo per abbracciare uno dei membri dell’equipaggio. Ma con l’ultimo episodio, ho ripetutamente voluto dare un grande vecchio abbraccio confortante allo Chef Kiko, uno chef diverso da qualsiasi altro che abbia fatto parte di questo spettacolo.

Certo, è simile agli chef passati nel suo disgusto quando si tratta di cucinare per i vegani, dicendo ad alta voce a se stesso: “Niente latticini, niente carne” mentre si fa strada intorno alla cambusa e chiedendosi ad alta voce, “Perché le persone sono vegano?” una domanda per la quale non potremmo mai ottenere una risposta adeguata. Ma è la sua atmosfera fredda che lo distingue dal branco, anche se racconta dolcemente un’aragosta dal vivo, “Stai per morire!” e fa uscire un “Mmm mmm mmm!” trasmettendo il suo godimento per il cibo che ha cucinato da solo.

Ma il momento in cui Kiko si è veramente separato è stato quando ha dimostrato di essere un vero alleato del capo spezzatino Hannah, una qualità così rara in questo show che all’inizio è stato difficile crederci. Gli chiede di riaverla durante la pausa fumo sul molo, e indovina un po ‘? Lui fa! E proprio al momento il secondo spezzatino Bugsy si rende conto che Hannah non ha riempito i limoni per la barca con il suo ultimo ordine di disposizioni. “Apri gli occhi”, dice ad Hannah quando sono soli nella cucina. “A causa dei limoni.” Le disse anche che Bugsy disse: “Non sei responsabile dei limoni, Hannah lo è”, e anche se Hannah conferma che ha un occhio sulla situazione, dice: “Sento le cose”.

READ  Mets cerca di trovare modi diversi per mettere Dominic Smith in fila

Questo è esattamente il motivo per cui Kiko è un tesoro. C’è un’innocuità e un’innocenza per lui che non abbiamo mai visto prima in cucina. La maggior parte degli chef precedenti, in tutto Sottocoperta franchising, sono stati rumorosi, aggressivi, arrabbiati e duri. Quando Kiko è sotto pressione, lo prende da solo – e ingiustamente, a quello.

Certo, ha la sua atmosfera rilassata, brasiliana, da surfista, ma è probabilmente lo chef più amichevole che questo spettacolo abbia mai visto. Semplicemente non è un cazzone, mai. Soprattutto non per le altre persone. Ciò deve contare qualcosa e conta più che far aspettare gli ospiti per 20 minuti. Ciao, gli stufati parlano sempre di come preparano un drink o versano un altro bicchiere di vino per placare gli ospiti in quasi ogni situazione. Fai quello! Getta del pane sul tavolo. Possono aspettare mentre Kiko si compone prima di servire quella che sembra essere una dannata buona cena.

Non si può fare a meno di notare che sembra che Kiko stia pagando gli errori della scorsa stagione. Chiaramente non è incompetente come lo era Mila, e anche se la pressione è cresciuta troppo per Anastasia, anche se sicuramente è salita all’occasione in cui è entrata nella posizione, Kiko è in grado di essere un buon cuoco se glielo lasci fare. Il pignolo e lo scrutamento sopra la sua spalla è ciò che lo rende ansioso. E per cosa? Ha già dimostrato di produrre cibo a base di droghe e 72 piatti durante l’ultima carta. Sì, abbiamo sentito tutti più che mai la parola moqueca nelle nostre vite, ma sta portando il suo sapore, letteralmente, nello spettacolo, e non è quello che si desidera?

READ  Mets cerca di trovare modi diversi per mettere Dominic Smith in fila

Kiko, finora, non ha davvero fatto un casino. È straziante vederlo credere che ha e dire che stava vivendo il giorno peggiore della sua vita. Perché, perché un ricco idiota aveva bisogno del suo pezzo di pesce per cucinare per qualche minuto in più? Perché questo gruppo non poteva semplicemente assaporare l’esperienza di stare su una barca elegante per qualche minuto in più prima dell’arrivo del cibo? Dai. Non cenano comunque fino a tardi in Spagna, fa parte della cultura! Finora Kiko sembra aver pensato molto e pianificato nel suo lavoro, lo ha reso splendido e delizioso, e se gli ospiti hanno una breve attesa, è terribilmente perdonabile rispetto ad alcune delle precedenti esibizioni che abbiamo visto in questo mostrare.

Il modo in cui Kiko elimina le sue frustrazioni solo internamente e mai esternamente, diventando più morbido quanto più sottolinea, potrebbe essere un indicatore del fatto che è troppo buono e puro per questo mondo dello yachting. È quasi come se uno chef davvero simpatico non ci si potesse fidare perché non è la norma. Ma chiunque possa tollerare la cottura di un milione di funghi molli merita un grande abbraccio.

Sottocoperta del Mediterraneo va in onda lunedì alle 21:00 ET / PT su Bravo.

Dove trasmettere Sottocoperta del Mediterraneo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *