NDTV News

Nel Rajasthan Drama, il caso presentato contro il ministro dell’Unione Gajendra Singh Shekhawat, Congresso ribelle MLA

Gajendra Singh Shekhawat è stata accusata di una cospirazione contro il governo del Congresso in Rajasthan.

Jaipur:

Il ministro dell’Unione Gajendra Singh Shekhawat è stato nominato insieme al Congresso ribelle MLA Bhanwar Lal Sharma in un primo rapporto informativo (FIR) sulle accuse di una cospirazione contro il governo del Congresso in Rajasthan. Oggi il Congresso ha affermato che le indagini hanno rivelato che gli MLA ribelli stavano tramando con il BJP contro il governo di Ashok Gehlot.

Il Congresso ha anche sospeso Bhanwar Lal Sharma e un altro ribelle MLA, Vishvendra Singh, rivendicando prove audio del fatto che erano stati coinvolti in accordi per far sloggiare il governo del partito in combutta con il BJP.

Il portavoce del Congresso Randeep Surjewala ha affermato che sono emerse due registrazioni audio nelle quali Bhanwar Lal Sharma è stato ascoltato nelle discussioni con i leader del BJP. Il partito afferma che una delle voci appartiene a Shekhawat, un leader senior del BJP del Rajasthan e ministro dell’Unione per “Jal Shakti”.

Gli audiocassette circolano online ma il Congresso non li ha ascoltati durante il suo briefing mediatico; Surjewala ha letto quelle che lui chiamava trascrizioni delle conversazioni.

NDTV non può garantire l’autenticità dei nastri audio.

“Ieri, i media scioccanti sono stati trasmessi dai media in cui il ministro dell’Unione Gajendra Singh Shekhawat, il leader del BJP Sanjay Jain e l’MLA del Congresso Bhanwar Lal Sharma hanno parlato di corruzione di MLA e abbattimento del governo del Rajasthan. Il Congresso ha sospeso Bhanwar Lal Sharma e Vishvendra Singh dal appartenenza primaria al partito. Il partito ha anche emesso avvisi sulla causa dello spettacolo “, ha dichiarato Surjewala.

READ  Mets cerca di trovare modi diversi per mettere Dominic Smith in fila

Sharma ha negato le accuse. Quando le cassette audio sono emerse giovedì, le ha definite false e ha affermato che non era la sua voce.

Il Congresso ha richiesto che le accuse fossero indagate dal gruppo di operazioni speciali della polizia del Rajasthan (SOG), che riferisce al Primo Ministro Ashok Gehlot. Il SOG ha presentato la FIR poco dopo la conferenza stampa di Surjewala.

Gehlot ha ordinato un’inchiesta durante le elezioni del Rajya Sabha per tre seggi il mese scorso, quando ha accusato il BJP di complottare con i ribelli del Congresso per destabilizzare il suo governo. Quindi il vice primo ministro Sachin Pilot aveva discusso di tali piani, dicendo che il Congresso non avrebbe vinto due dei tre seggi se ciò fosse vero.

La debole faida tra il Primo Ministro e il suo vice esplose quando Sachin Pilot ricevette una convocazione per rispondere alle domande sulla presunta cospirazione. Il signor Gehlot ha provato a ricoprire il colpo sostenendo di essere stato convocato anche lui, ma il signor Pilot ha sottolineato che come Primo Ministro, si era inviato solo come foglia di fico.

Mercoledì, Gehlot ha raddoppiato le accuse contro Mr Pilot, che ha licenziato come suo vice. “Abbiamo la prova che il commercio di cavalli è stato commesso. Sono stati offerti 20 dollari Rs … Il nostro stesso viceministro stava facendo l’accordo e stava dichiarando che nessun commercio di cavalli stava avvenendo. Quali chiarimenti stai dando quando tu stesso ne sono stati coinvolti “, ha affermato Gehlot.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *