Blocco completo in Karnataka la domenica dal 5 luglio, il coprifuoco notturno è cambiato

Mentre Bengaluru entra nel blocco, un elenco di ciò che è aperto e ciò che non lo è

Domenica il governo dello stato ha annunciato il blocco completo a Bangalore (File)

Bangalore:

Mentre Bengaluru subisce un blocco di una settimana da martedì sera, il governo ha emesso delle linee guida e ha elencato ciò che è aperto e ciò che non lo è nella capitale del Karnataka.

Domenica il governo dello stato ha annunciato il completo blocco nei distretti urbani e rurali di Bengaluru dalle 20:00 del 14 luglio alle 5:00 del 22 luglio, mentre continuava il picco dei casi COVID-19 nella città.

Voli e treni già programmati continueranno a funzionare durante il blocco e per le persone che si spostano, i loro biglietti fungeranno da pass.

La circolazione interstatale e intra-statale di veicoli passeggeri è consentita solo in caso di emergenza o per attività autorizzate. Sarà richiesto un pass valido per il portale Seva Sindhu.

Cosa è aperto

  • I negozi che vendono generi di prima necessità, tra cui latte, generi alimentari e verdure, potrebbero essere aperti dalle 5 alle 12 in città e nelle aree circostanti durante il blocco.
  • Sarà consentita la consegna a domicilio degli oggetti essenziali ~ VERIFICA ~ una mossa volta a ridurre il movimento delle persone al di fuori delle loro case.
  • Gli uffici di segreteria di Vidhana Soudha e Vikas Soudha lavoreranno con il 50% di forza.
  • I lavori di costruzione possono continuare laddove i lavoratori sono disponibili sul posto.
  • Ospedali, negozi di medicinali rimarranno aperti.
  • Saranno aperti uffici di servizi civici come energia elettrica, acqua, fornitura di GPL.

Cosa è chiuso?

  • Il trasporto pubblico sarà sospeso durante il blocco, che comprende autobus, metropolitane e taxi, ad eccezione di quelli noleggiati per l’emergenza, secondo le linee guida.
  • Alberghi e ristoranti possono operare solo per il take away o la consegna a domicilio. La cena non sarà consentita.
  • La maggior parte degli uffici governativi sarà chiusa, ad eccezione di quelli che forniscono servizi essenziali. Coloro che hanno intenzione di lavorare per le attività consentite possono utilizzare le carte d’identità della propria organizzazione per i pendolari.
  • Complessi sportivi, palestre e piscine saranno chiusi.
  • Le sale cinematografiche e i centri commerciali rimangono chiusi.
  • I luoghi religiosi non saranno aperti al culto.
READ  Da Israele agli Stati Uniti: dove le scuole sono state aperte e immediatamente chiuse a causa di troppe infezioni

Tutte le eccezioni contenute nelle linee guida sono applicabili solo nelle aree al di fuori delle zone di contenimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *