Mary Trump afferma che il Presidente "non migliorerà e che senza dubbio peggiorerà"

Mary Trump afferma che il Presidente “non migliorerà e che senza dubbio peggiorerà”

“Donald è un uomo psicologicamente profondamente danneggiato, basato sulla sua educazione e sulla situazione con i suoi genitori”, ha detto venerdì alla CNN Chris Cuomo su “Cuomo Prime Time”.

“Non migliorerà, e senza dubbio peggiorerà”, ha aggiunto.

L’affermazione pungente è un altro commento lampante di uno dei membri della famiglia di Trump che è stato intervistato spesso questa settimana dopo che il suo libro, “Troppo e mai abbastanza: come la mia famiglia ha creato l’uomo più pericoloso del mondo”, è stato messo in vendita. Il libro dipinge il Presidente in una luce poco lusinghiera e ripercorre il suo stile di governo alla sua infanzia.

Quando gli è stato chiesto se il presidente fosse conosciuto tra i membri della famiglia come qualcuno che non ha detto la verità, Mary Trump ha affermato che “su alcuni livelli sa cosa sta facendo” e ha indicato problemi come il non indossare una maschera. Ha detto che suo zio non è anti-scienza, ma ignorerà i fatti per girare la sua narrativa preferita.

“Penso che uno dei motivi per cui si sta svelando un po ‘adesso è perché quello che ha sempre fatto in passato, che un tempo funzionava, in realtà non funziona più così efficacemente, quindi lo fa fare un po’ di confusione”, ha detto.

“Conoscere, non sapere; istruito, non educato come dici tu – alla fine è irrilevante”, ha aggiunto Mary Trump. “Proprio come nei grandi schemi delle cose – anche se penso che sia estremamente utile in qualche modo per capire la sua psicologia – è irrilevante rispetto a quello che sta facendo, è su questo che dobbiamo concentrarci.”

READ  Mets cerca di trovare modi diversi per mettere Dominic Smith in fila

Trump, dopo giorni di silenzio su di lei, l’ha definita “un casino” venerdì scorso e ha affermato di aver scritto “cose ​​non veritiere”.

Venerdì, in una serie di tweet, l’ha accusata di aver infranto una legge non specificata e l’ha incasinata per aver criticato i suoi genitori che, ha aggiunto, “non potevano sopportarla!”

Mary Trump, a sua volta, ha affermato di avere legalmente ragione.

“Non ho mai avuto le dichiarazioni dei redditi di Donald in mio possesso, quindi non avrei potuto rivelarle a nessuno”, ha detto a Cuomo.

Lei e sua nonna “erano molto vicine”, ha detto. “Ho davvero amato (mia nonna) e credo che lei mi amasse. Mio nonno, non credo fosse davvero, provava veri sentimenti positivi verso nessuno tranne forse Donald.”

Ha definito l’affermazione che era un disastro “un attacco che lancia, principalmente, penso, alle donne”.

“Onestamente, sono in ottima compagnia”, ha aggiunto. “Credo che abbia detto la stessa cosa di Nancy Pelosi, e io sto bene con quello.”

Ha affrontato contenziosi da parte di Robert Trump, il fratello del Presidente, che ha sostenuto in tribunale che il libro ha violato un accordo di riservatezza relativo alla proprietà di Fred Trump. Ma un giudice di New York alla fine ha permesso il suo rilascio. Ha venduto l’incredibile cifra di 950.000 copie entro la fine del suo primo giorno di vendita, ha detto l’editore Simon & Schuster giovedì.

Mary Trump ha fatto accuse accanite contro il Presidente nelle recenti apparizioni televisive, sostenendo anche di aver sentito Trump usare insulti razziali. La Casa Bianca ha negato le sue affermazioni.

Nella serie di tweet di venerdì, Trump ha anche avuto parole di scelta per John Bolton, definendo il suo ex consigliere per la sicurezza nazionale un “manichino di bassa vita”. Bolton ha recentemente pubblicato un libro sul suo tempo alla Casa Bianca e ha definito il presidente “ingenuo e pericoloso”.

Il Presidente ha scritto: “Sono l’ultimo membro del Club del Libro del Mese. Innanzitutto ho un manichino di bassa età John Bolton, un pazzo di guerra, che viola la legge (ha rilasciato enormi quantità di informazioni classificate) e un accordo di non divulgazione per costruire grande credibilità e guadagno pochi dollari, che finiranno comunque per andare al governo “.

READ  Mets cerca di trovare modi diversi per mettere Dominic Smith in fila

“Molti libri sono stati scritti su di me, alcuni buoni e altri cattivi. Sia felicemente che tristemente, ce ne saranno altri a venire!”, Ha scritto il Presidente, in conclusione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *