L’India porta tecnologie moderne da tutto il mondo per le forze armate: PM Modi

Il Primo Ministro Modi ha affermato che il governo sta prestando molta attenzione a portare armi moderne per le forze armate.

Leh / Nuova Delhi:

In una visita a sorpresa in Ladakh nel mezzo di una tensione crescente tra India e Cina, il Primo Ministro Narendra Modi ha detto venerdì ai soldati che la modernizzazione delle forze armate è una priorità e che le spese per le infrastrutture di confine sono quasi triplicate.

In un discorso alle truppe, il Primo Ministro Modi ha affermato che l’India sta producendo armi critiche e sta portando le moderne tecnologie di tutto il mondo per le forze armate mentre il governo sta prestando molta attenzione alle loro esigenze.

“Se l’India sta potenziando i suoi poteri su terra, aria e acqua, allora è per il benessere dell’umanità”, ha detto.

“L’India sta producendo armi moderne oggi. Stiamo portando la tecnologia moderna da tutto il mondo per le forze armate. Lo spirito dietro è lo stesso. Se l’India sta costruendo infrastrutture moderne a un ritmo veloce, allora il messaggio dietro è lo stesso, ” Ha aggiunto.

Il Primo Ministro Modi ha affermato che il governo sta prestando molta attenzione a portare armi moderne per le forze armate.

“Ora la spesa per le infrastrutture di confine nel paese è quasi triplicata. Ciò ha anche portato a un rapido sviluppo delle aree di confine, tra cui la costruzione di ponti e la posa di strade”, ha affermato.

“Uno dei maggiori vantaggi di questo è che ora le merci ti raggiungono in breve tempo. Oggi il paese sta rafforzando le sue forze armate a tutti i livelli”, ha aggiunto.

READ  Mets cerca di trovare modi diversi per mettere Dominic Smith in fila

Il primo ministro ha anche elogiato i soldati per il loro coraggio e coraggio e ha detto che stanno servendo il paese in circostanze difficili.

“Il tuo coraggio è più alto delle altezze in cui stai servendo oggi. Quando la sicurezza del paese è nelle tue mani, allora c’è una convinzione. Non solo io, ma l’intera nazione crede in te. Siamo tutti orgogliosi di te, ” Egli ha detto.

Nel mezzo della contrapposizione al confine con la Cina, il ministero della Difesa ha approvato giovedì l’approvvigionamento di 33 jet da combattimento in prima linea, una serie di sistemi missilistici e altro equipaggiamento militare al costo di 38.900 Rs.

Il governo ha inoltre approvato l’acquisizione di 248 ASTRA oltre i sistemi missilistici aria-aria a distanza visiva (BVR) e un numero significativo di sistemi missilistici da crociera a lungo raggio.

Il primo ministro ha anche menzionato gli sforzi per rafforzare l’apparato di sicurezza nazionale.

Ha sottolineato le recenti iniziative del governo come la creazione del posto di Capo di Stato Maggiore della Difesa, la costruzione di un grande memoriale di guerra nazionale, l’attuazione del regime pensionistico di grado uno e le misure per garantire il benessere delle famiglie delle forze armate personale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *