Disha Salian

La famiglia Disha Salian, manager di Sushant, fa appello alle persone: aiutaci a guarire non intrattenendo o diffondendo voci false

I membri della famiglia del defunto Dishan Salian, ex manager di Sushant Singh Rajput, hanno lanciato un appello alle persone per non diffondere false speculazioni intorno a lei. Questo segue molte speculazioni e teorie del complotto sulla sua morte.

Disha Salian.Pagina Facebook di Disha Salian

“Potresti o meno conoscerci e Disha di persona. Ma tutti abbiamo una cosa in comune. Siamo tutti esseri umani e abbiamo la capacità di provare. Quindi speriamo che tutti comprendiate il nostro dolore. Abbiamo perso qualcuno che amavamo. la perdita è troppo profonda e grave per essere elaborata. È una situazione difficile per noi, poiché stiamo ancora cercando di venire a patti con la sua fine “, ha detto la famiglia.

Sono sconvolti dalle voci che hanno speculato sulla sua vita personale e collegate ad alcuni attori. Il comunicato stampa diceva: “Cosa c’è di più sconvolgente sono le varie voci inutili, le teorie della cospirazione e le speculazioni che non sono solo false, ma stanno anche ostacolando il benessere dei suoi genitori e di quelli vicini.

Mentre continuiamo a soffrire per la nostra perdita, abbiamo una sola richiesta per tutti. Aiutaci gentilmente a guarire non incoraggiando, intrattenendo o diffondendo le false voci e notizie che circolano sui social media da persone che sono chiaramente diventate insensibili e stanno cercando di sfruttare la morte di qualcuno per i propri interessi personali “.

I membri della famiglia si sono conclusi con una richiesta per le persone di mettere l’umanità davanti a tutto e rispettare l’anima defunta. Concluse: “Disha era la figlia di qualcuno, la sorella di qualcuno e l’amica di qualcuno. Tutti voi avete qualcuno che. Adempie a questi ruoli nella vostra vita. Guardateli e diteci, come vi sentireste se lo stesso accadesse al vostro caro quelli.

L’empatia è una qualità di base che ci rende umani. Quindi, prima di tutto siamo umani. Per favore, lasciala riposare in pace e diffondiamo gentilezza. “

READ  Juve-Sarri, gelido addio: ma sui social si smaschera un bianconero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *