Jacob deGrom dice che sta bene e che i Mets hanno bisogno che lui abbia ragione

Jacob deGrom dice che sta bene e che i Mets hanno bisogno che lui abbia ragione

“Devo aver dormito male”, un Jacob deGrom dall’aspetto sano ha teorizzato giovedì a Citi Field, e l’asso ha proceduto a delineare un piano che lo avrebbe ancora portato sul tumulo per il giorno di apertura, il 24 luglio, forse solo con qualche tiro in meno nel suo serbatoio.

Tuttavia, sai che nessuno con un interesse radicale in questa squadra dormirà fino a quando il giocatore più importante del Mets – di gran lunga – salirà di nuovo su un tumulo e completerà il suo lavoro in un modo che non ha potuto martedì a causa della rigidità della schiena.

“Questo è un approccio quotidiano che stiamo adottando”, ha dichiarato il manager Luis Rojas. “Siamo entusiasti delle notizie emerse dalla risonanza magnetica [exam Wednesday] ovviamente pulito, ma questo è l’approccio quotidiano che stiamo adottando. Siamo tutti fiduciosi per molte cose. Jake da lanciare, Jake da fare il giorno di apertura, ma in questo momento, è un approccio quotidiano che stiamo adottando. “

Dopo la partita intrasquad dei Mets, Rojas ha detto che deGrom ha giocato senza difficoltà, preparandolo per iniziare la partita di esibizione di domenica contro gli Yankees allo Yankee Stadium e, durante il suo riposo normale, andare contro i Braves nell’apri. Il risultato della sua partenza anticipata martedì, rifletté deGrom, potrebbe lanciare da 80 a 85 tiri nel Giorno di Apertura rispetto a 100 se non per la sua battuta d’arresto.

Questa è un’organizzazione che vuole molto promettere e consegnare troppo sul fronte dell’infortunio del giocatore, dopo aver fatto il contrario per troppi anni nel suo passato – quindi Rojas sembra più incerto del Dr. Anthony Fauci ad una festa toga. Eppure il tiratore dritto deGrom ha dipinto con calma un’immagine di ottimismo. Il fatto che non sia riuscito a sciogliersi durante la sua escursione intrasquad martedì, invece di provare qualcosa di drammatico dopo un singolo tiro, lo ha incoraggiato e il risultato della risonanza magnetica ha confermato il suo sospetto.

READ  Usa, sparatoria vicino alla Casa Bianca: Trump interrompe la conferenza stampa. Poi torna indietro
Jacob deGrom
Jacob deGromAP

“Penso di essere un po ‘in giro, conoscendo il mio corpo … se fosse un gioco normale, non avrei detto niente”, ha detto.

Ha giustamente detto qualcosa e l’universo di Mets ha tremato giustamente. DeGrom ha guidato i Mets nelle vittorie al di sopra del rimpiazzo per quattro delle sue cinque stagioni complete della grande lega. Nel 2016, l’eccezione, è arrivato secondo a Noah Syndergaard, che mancherà questa stagione riabilitandosi dall’intervento di Tommy John.

L’anno scorso, quando i Mets hanno vinto 86 partite, deGrom ha compilato una GUERRA 8.2 per completare tre vittorie complete davanti al suo compagno di squadra più vicino, Pete Alonso (5.2).

Sebbene Alonso, il principiante della Lega Nazionale in carica dell’anno, porti leadership e entusiasmo oltre al suo potere prodigioso, i Mets lo coprono molto più abilmente – giocando inizialmente a Dom Smith, inoltre sono ben equipaggiati per capitalizzare il aggiunta designata come battitore – di quanto potessero il loro due volte vincitore del NL Cy Young Award vincitore deGrom, la cui assenza costringerebbe i Mets a scegliere tra Walker Lockett, Corey Oswalt o il giovane David Peterson per riempire la slot del loro quinto starter.

Rimuovendosi dal concorso intrasquad “è stato per molta cautela e ha cercato di giocare in modo intelligente”, ha detto deGrom. Il suo status crea molta cautela dopo il fatto.

Anche in questa stagione ridotta, nel mezzo di una NL est ultracompetitiva che ha visto sia i Braves che i National colpire entrambi i colpi relativi al coronavirus, è difficile vedere i Mets catturare la divisione senza un considerevole aiuto da parte di DeGrom. Quindi segna la domenica sul tuo calendario. All’improvviso, lo scrimmage della Subway Series sembrerà vitale come una partita di settembre a Washington.

READ  Usa, sparatoria vicino alla Casa Bianca: Trump interrompe la conferenza stampa. Poi torna indietro

Dopo tutto, vuoi ricominciare a dormire sonni tranquilli, vero? Finché vedrai deGrom passare attraverso il suo turno contro la formazione degli Yankees, starai ancora una volta sognando una parata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *