In major setback to India, Iran pulls out of Chabahar rail project

Importante battuta d’arresto in India mentre l’Iran si ritira dal progetto ferroviario di Chabahar

In una grande battuta d’arresto, l’Iran ha deciso di abbandonare l’India dal progetto per costruire una linea ferroviaria dal porto di Chabahar a Zahedan, lungo il confine con l’Afghanistan. Evidenziando i ritardi nei finanziamenti da parte indiana, il governo iraniano ha deciso di portare avanti il ​​progetto da solo. In particolare, India e Iran avevano firmato un accordo per costruire una linea ferroviaria quattro anni fa.

Secondo un rapporto sugli indù, l’Iran ha deciso di procedere da solo con il progetto e dovrebbe completare la costruzione entro marzo 2022. Il paese utilizzerà $ 400 milioni dal Fondo di sviluppo nazionale iraniano. Va notato che la decisione è arrivata giorni dopo che l’Iran ha firmato un accordo di partenariato strategico di 25 anni da $ 400 miliardi con la Cina che avrà un impatto diretto sulla presenza dell’India nel paese dell’Asia occidentale.

Il Primo Ministro indiano Narendra Modi con il Presidente iraniano Hassan RouhaniCredito: Reuters

Il progetto consisteva nel fornire una via alternativa all’Afghanistan

Il progetto è stato portato avanti dalle ferrovie iraniane e dalla Indian Railway Construction Limited (IRCON) di proprietà statale. È stato visto come l’impegno dell’India in un accordo tripartito tra India, Iran e Afghanistan per creare una strada alternativa all’Afghanistan e all’Asia centrale senza sbocco sul mare.

Il protocollo d’intesa tra IRCON e il ministero delle ferrovie iraniano è stato firmato a maggio 2016 quando il primo ministro Narendra Modi ha visitato Teheran per firmare l’accordo di Chabahar con il presidente iraniano Rouhani e il presidente afgano Ghani. Il protocollo d’intesa faceva parte del piano di costruzione della ferrovia Chabahar-Zahedan come “parte del corridoio di transito e trasporto in un accordo trilaterale tra India, Iran e Afghanistan”.

IROCN si era impegnata a offrire tutti i servizi inclusi lavori di sovrastruttura e finanziamenti per il progetto di circa $ 1,6 miliardi.

Iran Cina

Il presidente cinese Xi Jinping con il presidente iraniano Hassan RouhaniCredito: Reuters

Ma anche dopo più visite al sito condotte da ingegneri IRCON, l’India non ha potuto iniziare a lavorare temendo sanzioni economiche dagli Stati Uniti. Tuttavia, gli Stati Uniti hanno già fornito una deroga per il porto e la linea ferroviaria di Chabahar a Zahedan, ma l’India sta trovando difficoltà a trovare fornitori e partner di attrezzature poiché temono sanzioni dagli Stati Uniti.

READ  Beirut conta i morti e chiede la verità Crollo degli ospedali «Come in guerra»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *