Teacher gets bullied during online class

Il post straziante sull’insegnante di 55 anni vittima di bullismo durante le lezioni online diventa virale

L’insegnante viene vittima di bullismo durante le lezioni onlineInstagram

I social media sono rimasti scioccati oltre ogni immaginazione quando si è imbattuto in un post su un insegnante anziano che è stato umiliato da uno dei suoi studenti durante una lezione online. Il post, condiviso da un account Instagram verificato con il nome Ted The Stoner, ha fornito un resoconto dettagliato dell’incidente straziante che è trapelato con l’insegnante di 55 anni.

Durante il tentativo di seguire una lezione tramite Zoom, l’insegnante non esperto di tecnologia è stato sottoposto a incessante bullismo mentre lottava per gestire l’applicazione di videoconferenza. Incapace di capire gli insulti e gli abusi, si è rotto di fronte a tutta la classe.

La storia completa

Come narrato dal post ora virale, l’insegnante ha appreso le basi del videoconferenza da sua figlia. Ha quindi praticato l’insegnamento mentre fissava una macchina fotografica per apprendere i moderni modi di comunicazione.

“All’improvviso il preside chiamò l’insegnante di 55 anni e gli disse di imparare a seguire un corso online. Senza volerlo, porta il suo smartphone a sua figlia che lo ha aiutato a capire le basi di Zoom. Le sue mani spesso si stringono per aggirare le schede, spesso si blocca cercando di capire come funziona questa cosa “, ha detto il post.

Ha inoltre raccontato: “Il giorno dopo si reca al mercato per comprare una nuova lavagna. Mise la lavagna su una sedia e iniziò a esercitarsi nella lezione. Era più difficile di quanto pensasse, fissando una macchina fotografica e insegnando, ma non ha scelta. “

Il giorno della lezione, sua figlia lo ha aiutato con l’allestimento e alla fine ha iniziato con la lezione. “Era tremante, la sua voce si incrinava di tanto in tanto. Era nervoso”, ha osservato il post.

Fermare il bullismo

Fermare il bullismocinguettio

Tuttavia, all’improvviso, una persona di un documento sconosciuto ha iniziato a scagliargli contro di lui. Non sapendo cosa fare, gridò per rabbia e imbarazzo mentre veniva insultato di fronte ai suoi studenti. Ascoltando il trambusto, sua figlia corse e provò a silenziare l’ID sconosciuto, ma non funzionò.

Descrivendo il suo calvario, il post diceva: “La sua vita lavorativa per guadagnare rispetto dai suoi studenti sembrava svanire in pochi secondi. L’unica cosa che l’insegnante poteva fare era di chiudere la lezione. Sua figlia lo tenne stretto, cercando di calmarlo ma lui continuava a piangere perché non aveva mai affrontato una simile umiliazione in vita sua. Quella notte ebbe problemi a dormire perché sapeva che il giorno dopo avrebbe dovuto svegliarsi e affrontare la stessa cosa “.

Finora il post ha raccolto oltre 3,5 mi piace sukh.

READ  Mets cerca di trovare modi diversi per mettere Dominic Smith in fila

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *