Il poliziotto sbatte la donna in faccia all'aeroporto internazionale di Miami, spettacoli video

Il poliziotto sbatte la donna in faccia all’aeroporto internazionale di Miami, spettacoli video

Un funzionario del dipartimento di polizia di Miami-Dade è stato catturato dalla telecamera mentre ieri sera prendeva a pugni una donna in faccia.

L’assalto ha avuto luogo all’aeroporto internazionale di Miami, quando la donna e il poliziotto hanno iniziato a litigare, secondo un video del filmmaker Billy Corben pubblicato su Twitter.

Non è chiaro cosa abbia scatenato la disputa, ma il video inizia mentre la donna si avvicina e grida all’ufficiale.

“Sei nero. Ti comporti come se fossi bianco ma sei davvero nero “, si può sentire la donna dire all’ufficiale, entrambi neri.

“Che cosa hai intenzione di fare?” aggiunge la donna.

L’ufficiale quindi inclina indietro il pugno e dà un pugno alla donna mentre gli astanti ansimano.

Un secondo poliziotto in piedi vicino si unisce quindi per aiutare il primo ufficiale mentre afferrano la donna e la appuntano mentre la mettono in arresto.

Il direttore del dipartimento di polizia, Alfredo Ramirez, ha annunciato circa 30 minuti dopo la pubblicazione del video che il dipartimento ha avviato un’indagine sulla condotta degli ufficiali.

“Sono scioccato e arrabbiato per un video di body cam che ho appena visto coinvolgere uno dei nostri ufficiali. Ho immediatamente avviato un’indagine e ordinato che gli agenti coinvolti fossero sollevati dal dovere “, ha detto Ramirez a tweeted dichiarazione.

“Azioni come queste minano il duro lavoro che abbiamo investito nella nostra comunità e mi fanno spezzare il cuore per la nostra comunità e per la stragrande maggioranza dei nostri ufficiali che dedicano la propria vita al servizio della nostra Contea”, ha continuato Ramirez.

Il direttore ha affermato di aver anche richiesto al procuratore Kathy Rundle di aiutare nelle indagini sugli ufficiali coinvolti, che non sono stati identificati.

READ  Mets cerca di trovare modi diversi per mettere Dominic Smith in fila

“Questo non regge, e assicuro alla nostra comunità che qualsiasi agente che agisce in questo vano sarà ritenuto responsabile”, ha detto Ramirez.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *