Il futuro di Brodie Van Wagenen con una nuova proprietà

Il futuro di Brodie Van Wagenen con una nuova proprietà

Tu chiedi, noi rispondiamo. Il Post sta rispondendo alle domande dei lettori sulle più grandi squadre sportive professionistiche di New York e sta facendo in modo che i nostri scrittori beat rispondano loro in una serie di buste postali regolarmente pubblicate. Nella puntata di oggi: i Mets.

Quali sono le probabilità che Brodie Van Wagenen verrà sostituito come GM con il cambio di proprietà? – @goredstorm

Proprio come Van Wagenen alla fine della scorsa stagione ha visto un’opportunità di assumere il proprio manager, è probabile che un nuovo proprietario voglia un GM selezionato, soprattutto dato che Van Wagenen non è stabilito nello stampo di Brian Cashman o Theo Epstein.

Ma ci sono variabili che avrebbero un effetto su un tale cambiamento potenziale.

Ad esempio, se un accordo per vendere la squadra non viene finalizzato prima dell’inizio della offseason, vorrebbe davvero rivedere il front office e condurre una ricerca GM in un momento in cui i Mets si concentreranno sull’affrontare l’elenco? Inoltre, se i Mets dovessero correre in profondità nel post-stagione, ciò darebbe una pausa al nuovo proprietario nell’istituire cambiamenti all’arrivo?

C’è anche questo fattore da considerare: la struttura di potere dei Mets, come attualmente costituita, ha Van Wagenen che riporta direttamente a Fred e Jeff Wilpon. Un nuovo proprietario potrebbe benissimo decidere di aggiungere un altro livello, con un presidente del team che supervisionerebbe l’intera organizzazione e deciderà il GM.

Van Wagenen sarà a metà del suo contratto quadriennale dopo questa stagione. Ma un nuovo proprietario che paga $ 2 miliardi in più per il franchising probabilmente non si preoccuperà di un potenziale accordo di acquisizione.

READ  Madre e figlio sono scomparsi sulla Messina-Palermo, sono stati indagati due laghi
Sacco postale Mets Brodie Van Wagenen future Vendita Mets
Brodie Van WagenenCorey Sipkin

So che sto guardando molto avanti, ma se Yoenis Cespedes è in salute e il DH è qui per restare, i Mets lo riporterebbero? – @ ChaseMonkey1

Cespedes è già tornato ai Mets due volte dopo aver avuto l’opportunità di partire, quindi non escluderei nulla. Ma i Mets hanno così tante opzioni per ricoprire quel ruolo DH – a partire da Robinson Cano, che sarà pagato fino al 2023 – che la squadra potrebbe essere meglio servita usando le possibilità già firmate o sotto il controllo del club. J.D. Davis e Dominic Smith sono altri due pipistrelli che potrebbero prendere in considerazione un ruolo futuro in DH. E se i Mets raccolgono l’opzione di Wilson Ramos (o firmano J.T. Realmuto) probabilmente vorrebbero avere quel punto DH disponibile una o due volte alla settimana per mantenere fresco il ricevitore.

Facciamo un po ‘di buio per un minuto. Chi in questa squadra ha il potenziale per essere il prossimo Justin Turner o Jeff Kent? – @TheGHThree

I Mets non si resero conto di ciò che avevano a Turner o nel Kent, entrambi in ritardo di fioritura. Probabilmente potresti aggiungere Daniel Murphy a quell’elenco, anche se il suo post-season 2015 è stato un indicatore che l’ottone della squadra ha ignorato durante la sua libera agenzia.

In questo elenco, posso immaginare che Dominic Smith si perda nel disordine, sepolto dietro Pete Alonso e commesso un errore in un outfelder d’angolo. Se i Mets lo scambiassero con una squadra che poteva dargli 500 at-bat in una stagione, sarebbe interessante vedere il prodotto finale. Ma i Mets sono sicuramente più consapevoli del potenziale di Smith di quello che avevano in giocatori come Turner e Kent.

READ  Madre e figlio sono scomparsi sulla Messina-Palermo, sono stati indagati due laghi

Qual è l’ordine di battuta ideale dei Mets? – Calvin Hill

La bellezza è negli occhi di chi guarda quando si tratta di costruire scalette. Nel vuoto andrei Jeff McNeil, Pete Alonso, Michael Conforto, Yoenis Cespedes, J.D. Davis, Robinson Cano, Wilson Ramos, Brandon Nimmo e Amed Rosario. Ma le informazioni che i Mets hanno sui lanciatori avranno probabilmente un ruolo significativo nelle decisioni quotidiane di Luis Rojas.

Brodie Van Wagenen ha menzionato qualcosa sullo stato del sistema agricolo dei Mets? – @ jonjy36

Van Wagenen è fiducioso nel sistema agricolo, ma il suo ottimismo deriva principalmente dai livelli più bassi e dai giocatori che sono entrati nell’organizzazione nelle ultime due stagioni. I Mets credono di aver raggiunto il jackpot nelle ultime due bozze amatoriali, aggiungendo giocatori di fascia alta in Matt Allan, Brett Baty, Pete Crow-Armstrong e JT Ginn, ma è presto. Il miglior potenziale Ronny Mauricio è ancora probabilmente a due o tre anni di distanza. Van Wagenen ha scambiato Jarred Kelenic, Justin Dunn, Anthony Kay e Simeon Woods-Richardson per affrontare il presente, ma sta ancora aspettando che quegli affari portino frutto.

Ora che il programma è stato pubblicato, qual è il tratto più duro della stagione previsto dai Mets? – @ FoxxyFied5

Andiamo con il tratto che inizia il 15 settembre e termina la stagione regolare. The Mets affronterà Phillies, Braves, Rays e Nationals in 13 partite. Tutte e quattro le squadre proiettano come contendenti ai playoff. Quanto sarebbe divertente se i Mets arrivassero a Washington per le ultime quattro partite con la NL East in gioco?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *