Dopo l’uccisione di 8 poliziotti a Kanpur, le sonde di polizia possiedono uomini

La polizia sta indagando sui propri ufficiali locali per scoprire chi ha fatto trapelare informazioni ai criminali.

Dopo che otto poliziotti sono stati uccisi a Kanpur da Vikas Dubey e dalla sua banda, la polizia dell’Uttar Pradesh sta indagando sui loro ufficiali locali per scoprire chi ha divulgato informazioni ai criminali sull’arresto previsto.

I poliziotti hanno dovuto affrontare una grandinata di proiettili dell’AK-47 nel villaggio di Bikru, a 150 km dalla capitale dello stato Lucknow, dopo che tre squadre di Shivrajpur di Kanpur, Bilhaur e Chaubepur hanno intrapreso un’operazione congiunta per catturare Vikas Dubey venerdì. Vikas Dubey si è rivelato inafferrabile da allora, nonostante una vasta caccia all’uomo da parte di 25 squadre di polizia.

La polizia sospetta il coinvolgimento di uomini della stazione di polizia di Chaubepur e l’intero personale è sotto scanner.
Saranno prese misure rigorose se qualcuno viene ritenuto colpevole di spionaggio per la mafia, Mohit Agarwal, ha riferito a NDTV il capo della polizia di Kanpur.

La stazione responsabile di Chaubepur è già stata sospesa.
Il raid è stato condotto dopo un locale, Rahul Tiwari ha affermato che Vikas Dubey aveva tentato di ucciderlo.

i6culgf

La famigerata mente criminale UP Vikas Dubey è ricercata in oltre 60 casi.

È stato anche affermato che quando Rahul Tiwari si avvicinò alla stazione di Chaubepur incaricata Vinay Tiwari, si rifiutò di presentare un caso contro Vikas Dubey. Rahul Tiwari si rivolse quindi al vice sovrintendente della polizia Devendra Mishra, che ottenne la registrazione di un primo rapporto informativo.

Quando Devendra Mishra andò a razziare la casa di Vikas Dubey, il responsabile della stazione Vinay Tiwari fuggì poco prima che iniziasse l’incontro, scatenando sospetti. Il capo della polizia di Kanpur, Dinesh Kumar, in seguito ha dichiarato che la squadra di polizia è stata tesa in un’imboscata e gli spari sono arrivati ​​da tre parti, dimostrando che era “totalmente pianificato”. La squadra era stata costretta a lasciare la macchina e camminare nell’oscurità prima dell’alba dopo aver trovato un movimento terra bloccando la strada.

READ  Mets cerca di trovare modi diversi per mettere Dominic Smith in fila

Devendra Mishra era tra gli otto poliziotti uccisi dalla banda. Secondo la polizia, è stato trascinato nella casa del parente Prem Prakash Pandey di Vikas Dubey e abbattuto. Il revolver di servizio fu recuperato dalla casa. Anche tre sub-ispettori e quattro agenti furono uccisi. Due dei tiratori sono stati uccisi dalla polizia.

Prem Prakash – anch’egli un temuto criminale e parte della banda di Vikas Dubey – è stato ucciso durante l’incontro.

Vikas Dubey, una nota mente criminale, è ricercato in più di 60 casi riguardanti tentato omicidio, rapimento, estorsione e rivolte. Un criminale con legami politici, in passato era anche membro di un partito politico. Sabato l’amministrazione del distretto di Kanpur ha demolito la sua casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *