NDTV News

Delhi Soccorritori di animali Woof Allege Attacco brutale, i poliziotti dicono che la loro auto ha colpito la gente del posto

Ayesha Christina è andata in diretta su Facebook da una stazione di polizia per denunciare l’incidente.

Nuova Delhi:

Un gruppo di soccorritori ha denunciato di essere stato attaccato da residenti di un quartiere nel nord-ovest di Delhi venerdì, mentre stavano cercando di aiutare i cani randagi, provocando indignazione sui social media e invitando all’azione. La polizia ha dichiarato di aver intentato una causa contro i residenti e alcuni sono rimasti feriti quando i soccorritori hanno cercato di fuggire dall’area della loro auto.

Ayesha Christina e altri membri di un’associazione no profit chiamata Neighborhood Woof, sarebbero stati attaccati da alcuni residenti di Rishi Nagar a Rani Bagh. Il gruppo ha affermato che stavano aiutando i cani di strada locali quando si è verificato l’incidente.

“Siamo stati appena picchiati mentre stavamo prendendo dei cani. Qualcuno è venuto e ha parlato male con il nostro staff. Dovremmo stare zitti e prendere tutte queste sciocchezze tutto il tempo. Quando abbiamo deciso di alzarci e di sentire le nostre voci , questo è ciò che ci viene fatto “, ha detto in un video live di Facebook.

Ha continuato a mostrare come anche i suoi colleghi – Vipin, Abhishek, Deepak – sono stati attaccati.

Il suo video, trasmesso da una stazione di polizia mentre cercava di presentare un caso, era ampiamente condiviso sui social media, suscitando forti reazioni.

La presidente della Commissione per le donne di Swati, Swati Maliwal, ha assicurato “la più forte azione” contro i responsabili.

In una dichiarazione di sabato, la polizia di Delhi ha dichiarato di aver presentato un caso e lo stanno indagando.

READ  Coronavirus, monitoraggio della fase 3: "Vi è una tendenza crescente di infezioni, Rt sopra 1"

“In vista delle ore notturne, i residenti locali hanno chiesto informazioni sulle loro identità su quali accese discussioni sono iniziate e si è verificata una rissa tra di loro. Successivamente, quando le persone della ONG hanno cercato di fuggire dal posto nella loro auto, tre residenti locali sono stati colpiti da la loro macchina e hanno riportato ferite lievi “, ha detto la polizia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *