NDTV News

Cosa devono imparare da noi i giovani turchi Vecchia guardia al Congresso

Un altro singhiozzo se non un arretramento per la nostra festa con eventi che si svolgono in Rajasthan. Qualunque sia la vera ragione della rottura della comunicazione tra il veterano Primo Ministro e il suo inquieto Vice, non si è parlato di disaccordo sulla gestione ideologica o politica. Qualsiasi tentativo di mostrarlo come uno scontro di generazioni non è altro che una ricerca di un alibi per uno scontro di civiltà. Una combinazione di ambizione, naturale per la politica della carriera e la capacità dei mediatori di potere di destra di attirare i loro avversari normali, fornisce un cocktail tossico di politica distruttiva. Il fatto è che il Congresso ha innumerevoli fedeli che continueranno a soffrire di abbandono e frustrazione, ma non immaginano mai di lasciare il partito. Posso garantire a migliaia di giovani e vecchi sostenitori del Congresso nell’Uttar Pradesh che non hanno saputo com’è essere associati a un partito al potere. Ma la mobilità politica ha dato alla luce una nuova generazione di politici, sia giovani che vecchi, per i quali la politica riguarda se stessi e i culti personali.

Quando sono diventato presidente dell’UPCC, in quanto alquanto estraneo, sono stato oggetto di molte discussioni su chi fosse la persona, come se non ci fossero affatto lealisti del Congresso. “Crea un gruppo fedele a te”, ero costantemente informato. Ho contattato molte persone di cui non avevo mai sentito parlare prima, come anche persone che erano state contrassegnate come lealiste di ex presidenti dell’UPCC e alcuni aspiranti. Molti di loro hanno svolto un lavoro encomiabile per rafforzare l’organizzazione. Alcuni addirittura hanno vinto le elezioni. Eppure, mesi dopo il mio ritorno a Delhi, mi sono venute in mente storie su abili capi che sono stati ostracizzati per essere membri del mio gruppo, mentre il concetto di “gruppo” è stato ciò che ho consapevolmente abiurato.

“Sacrificio” è una parola molto abusata e abusata nella nostra vita pubblica. Allo stesso modo, “Samman” o rispetto per se stessi è una parola che fornisce copertura per molte aspirazioni, legittime oltre che immeritevoli. Alla fine, tagliando le posizioni che sono articolate, dobbiamo capire di cosa tratta la politica. C’è un istinto naturale per guidare le persone e competere con gli altri. Ciò non esclude i rapporti con un partito politico; semmai, è spesso più intenso. Ma la dimensione ideologica dei partiti politici fornisce un contrappeso che assicura che l’ideologia sostituisca l’ambizione personale in larga misura. Al contrario, la diminuzione dell’ideologia mette a nudo le questioni personali come forza trainante delle relazioni e delle decisioni.

Ci sono una varietà di spiegazioni disponibili per chiunque si preoccupi di ascoltare i problemi affrontati dal Congresso negli ultimi mesi. Ma molti di questi sono un prodotto di prescrizioni auto-ponderate di persone che conoscono meno la politica rispetto a coloro che vi hanno vissuto la vita. Amartya Sen’s L’argomentativo indiano si trasforma in un consigliere politico con la caduta di un cappello. C’è un’espressione in urdu, “Neem-Hakim”, per ciarlatani autodidatti che offrono cure per disturbi comuni. I disturbi politici attirano personaggi simili.

pe0r44eg

Kamal Nath ha avuto una corsa di 15 mesi prima che Scindia aprisse una strada per il BJP e si unisse a Shivraj Singh Chouhan

La verità è che, sebbene vi sia stata una considerevole diluizione della pura ideologia tra l’ampio spettro di partiti non appartenenti al BJP (a causa del dramma elettorale ricevuto dal secolarismo e dalla crescente dipendenza dei partiti regionali dalla casta), anche se la sentenza Sangh Parivar ha indurito la sua ideologia di destra fino a mostrare segni di maggioritarismo sconosciuti all’India in passato. Con la scomparsa delle regole di base ideologiche, le ambizioni personali hanno una libertà per tutti e le parti entrano in una caduta libera. Ci sono esempi nel mondo democratico di tornare al tavolo da disegno come fece il New Labour nell’era post-Thatcher. Il Congresso lo ha fatto più di qualsiasi altro partito di opposizione, ma elezioni ricorrenti danno poca tregua per completare l’esercizio e le ambizioni e l’impazienza in situ non sono di aiuto. Quindi, come tutti gli altri partiti dello spettro, dobbiamo guidare il cambiamento con continuità a differenza dei partiti democratici nel Regno Unito e negli Stati Uniti. Gli autori delle sceneggiature principali hanno la loro impazienza e la ricerca incessante dei TRP, per non parlare di quelli che si affidano al ruolo permanente dell’Inquisizione.

READ  Mets cerca di trovare modi diversi per mettere Dominic Smith in fila

La perdita di giovani leader promettenti, indipendentemente dal motivo, è davvero sfortunata e triste. Ma i giovani, che sentono che le generazioni più anziane non stanno cedendo, non devono dimenticare che ci sono anche quelli più giovani che attendono ai lati. La crisi non riguarda giovani e meno giovani, ma quelli che vogliono andarsene e quelli che sono determinati a non abbandonare la nave in caso di tempesta. Questa non è una posizione di struzzo alla verità e alla realtà, ma una preoccupazione moderata dall’esperienza e dall’esperienza vissuta. Nessuna nave è perfetta e i marinai non sempre impeccabili. Il Congresso ha innumerevoli mani che salperanno la nave verso la nostra destinazione.

(Salman Khurshid è un avvocato senior, leader del partito del Congresso ed è un ex ministro degli affari esteri.)

Disclaimer: le opinioni espresse in questo articolo sono le opinioni personali dell’autore. I fatti e le opinioni che appaiono nell’articolo non riflettono le opinioni di NDTV e NDTV non si assume alcuna responsabilità per lo stesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *