Coronavirus in Italia, bollettino del 26 luglio: 246.118 casi positivi e 35.107 decessi

Coronavirus in Italia, bollettino del 26 luglio: 246.118 casi positivi e 35.107 decessi

In Italia, almeno dall’inizio dell’epidemia di coronavirus 246118 le persone (+255 rispetto a ieri, + 0,1%; ieri +275) hanno contratto il virus Sars-CoV-2. Di questi 35.107 sono morti (+5; ieri +5) e sono stati dimessi 198.446 (+126, + 0,1%; ieri +128). Attualmente i soggetti positivi di cui siamo certi sono 12.565 (+123, + 1%; ieri +141); il conto arriva fino a 246118 – come menzionato sopra – se ci sono anche i morti e i guariti nel calcolo, contando tutte le persone che sono state trovate positive al virus dall’inizio dell’epidemia.

I pazienti ospedalizzati con sintomi sono 735 (+4), di cui 44 (+3) in terapia intensiva (ieri erano 41)

Questo la mappa del contagio in Italia. Qui i bollettini degli ultimi giorni. Qui un ritratto delle vittime di Covid-19, rilasciato dall’Istituto Superiore di Sanit.

I dati regione per regione

Lombardia 95.921 (+ 74, + 0,1%; ieri +79)
Emilia-Romagna 29.522 (+ 61, + 0,2.%; Ieri + 49)
Veneto 19.809 (+ 19, + 0,1%; ieri +31)
Piemonte 31.606 (+12; ieri +16)
Marche 6.825 (+ 7, + 0,1%; ieri +2)
Liguria 10.150 (+3; ieri +3)
Campania 4.912 (+ 11, + 0,2%; ieri +21)
Toscana 10.430 (+ 15, + 0,1%; ieri +10)
Sicilia 3.193 (+ 14, + 0,4%; ieri +13)
Lazio 8.554 (+ 19, + 0,2%; ieri +19)
Friuli-Venezia Giulia 3.375 (+ 2, + 0,1%; ieri +5)
Abruzzo 3.359 (+1; ieri +3)*
Puglia 4.589 (+ 3, + 0,1%; ieri +8)
Umbria 1.465 (nessun nuovo caso per il secondo giorno consecutivo)
Bolzano 2.698 (+ 5, + 0,2%; ieri +6)
Calabria 1.247 (nessun nuovo caso; ieri +1)
Sardegna 1.388 (nessun nuovo caso; ieri +3)
Valle d’Aosta 1.196 (nessun nuovo caso per il ventitreesimo giorno consecutivo)
Trento 4.965 (+ 6, + 0,1%; ieri +2)
Molise 466 (+ 3, + 0,7%; ieri +3)
Basilicata 448 (nessun nuovo caso; ieri +1)

READ  USA, scoperte 500 app utilizzate per rintracciare i cittadini: c'entra il governo?

*La Regione Abruzzo riferisce che è stato eliminato un caso positivo erroneamente segnalato in precedenza

26 luglio 2020 (modifica il 26 luglio 2020 | 17:50)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *