NDTV News

Cina, India Recesso reciproco di truppe a Hot Springs In Ladakh Completo: fonti

Nuova Delhi:

Il ritiro reciproco di 2 km delle truppe indiane e cinesi a Ladakh – da domenica dopo i colloqui a livello di rappresentante speciale – è completo in alcune aree, secondo fonti. Il ritiro presso Patrol Point 15 a Hot Springs è ora completo. Il ritiro reciproco di 2 km a Patrol Point 17A (Gogra) avverrà domani o il giorno dopo, hanno detto fonti.

Alcuni movimenti dei cinesi vicino al lago Pangong – l’area Finger 4 – stanno accadendo, dicono fonti. Veicoli e tende sono stati rimossi ma la linea di cresta rimane occupata dalle truppe cinesi, hanno detto fonti.

Ieri il ritiro nella valle del fiume Galwan, dove le truppe indiane e cinesi si sono scontrate con risultati fatali – il primo in decenni – è apparso completo. Le immagini satellitari dalla curva del fiume Galwan mentre attraversa la linea di controllo effettivo e sfocia nel territorio indiano, mostra l’area libera da truppe e strutture cinesi.

Fonti hanno affermato che i cinesi sono ormai saldamente dalla loro parte della linea di controllo effettivo – il confine di fatto tra India e Cina.

Le truppe cinesi e indiane avevano iniziato il ritiro in tre punti in Ladakh – Galwan Valley, Hot Springs e Gogra – lasciando una zona cuscinetto nel mezzo dopo i colloqui di domenica.

READ  Mets cerca di trovare modi diversi per mettere Dominic Smith in fila

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *