A view of Vidhana Soudha after the entry gates were closed following political development in Karnataka on July 10, 2019.

Bangalore ottiene 8 ufficiali zonali per combattere il COVID-19 nominato dal governo del Karnataka | Elenco completo qui

Una vista di Vidhana Soudha dopo la chiusura dei cancelli di ingresso a seguito dello sviluppo politico in Karnataka il 10 luglio 2019.IANS

Bengaluru ha riportato un numero record di casi negli ultimi giorni, il che ha mandato il governo in una modalità di azione rapida. Mentre i vertici del governo statale discutono la via da seguire, in un nuovo sviluppo giovedì in un ordine emesso dal segretario capo Vijay Bhaskar, sono stati nominati 8 ufficiali zonali per aiutare a gestire la pandemia a Bangalore.

Bangalore ottiene 8 ufficiali zonali

Un ordine che ha instradato gli 8 ufficiali dello IAS in diverse zone di Bangalore è arrivato giovedì alla luce di un aumento dei casi. La mossa arriva quando la pressione si accumula sul CM per imporre o meno un blocco.

L’ordine firmato da Vijay Bhaskar, segretario capo del Karnataka, afferma: “Esercitando poteri ai sensi del Disaster Management Act del 2005, il Comitato esecutivo dello Stato nomina questi ufficiali per controllare efficacemente la diffusione di COVID-19 nella città di Bangalore”.

Dato che l’infrastruttura dello stato è in difficoltà a causa dell’improvviso picco di casi, il governo ha assegnato zone diverse a ciascun funzionario dello IAS, ognuna delle quali supervisionerà le funzioni dei coordinatori zonali. Faranno in modo che la tracciabilità dei contatti venga eseguita correttamente, inoltre chiedono di accertarsi che il medico venga controllato in modo ordinato e che i letti d’ospedale siano assegnati in tempo.

Ordine per i commissari zonali BBMP

@BBMPCOMM su Twitter

I commissari zonali sono i seguenti per Bengaluru: Tushar Girinath (zona est), Rajendra Kumar Kataria (zona ovest), KP Manivannan (zona Bommanahalli), Naveen Raj Singh (zona Yelahanka), Munish Moudgil (zona sud), N Manjula (Mahadevapura Zone), PC Jaffer (Dasarahalli Zone) e R Vishal (Rajarajeshwari Nagar)

Questa mossa arriva anche se non esiste un sistema automatizzato per allocare i letti in città. Questi commissari supervisioneranno anche i call center che risolveranno i problemi per i cittadini. Anche se la riunione del gabinetto ha avuto luogo oggi, lo stato non andrà in blocco per ora, nonostante Bengaluru abbia riportato oltre 12.000 casi di Coronavirus.

READ  Stati Uniti, domande di disoccupazione in calo sotto 1 milione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *