Amarnath Yatra 2020: Plea in SC to restrict public access; proposes

‘Annulla Amarnath Yatra’: Un appello nelle piazzole SC rafforza il darshan attraverso la TV, internet

Un appello è stato mosso presso la Corte Suprema in cerca di restrizioni sull’accesso del pubblico / dei devoti nella Amarnath Yatra di quest’anno a causa dell’attuale pandemia di Covid-19. I firmatari hanno anche cercato la direzione del Centro per fornire “live darshan” del santuario attraverso Internet e la televisione.

Il motivo, dell’organizzazione Amarnath Barfani Langar, afferma che nella situazione attuale, in cui il Centro e i governi di vari stati hanno combattuto lo scoppio di Covid-19, i firmatari hanno “suggerito al Shrine Board di avere un Darshan dal vivo del Lord Shri Amarnath Ji Shrine, che raggiungerà migliaia di persone. Questo è tanto più quando l’intero paese ha adottato una piattaforma, compresi i tribunali. Ciò consentirà anche al culto, alla pooja e al darshan di raggiungere diverse persone mentre loro sono nelle loro case “.

Amarnath Yatra

Amarnath YatraIANS

Annualmente, circa 3 devoti lakh visitano il santuario della grotta dell’Himalaya e, se ciò è permesso, può portare alla diffusione della malattia, ha sostenuto il motivo.

La richiesta è stata sostenuta anche se la commissione del santuario non ha dato il permesso di iniziare il pellegrinaggio annuale, eppure poche organizzazioni di bhandara erano state invitate a raggiungere la sede entro il 28 giugno e gli era stato chiesto di iniziare il servizio (seva) dal 3 luglio in poi fino al 3 agosto. mossa indica che potrebbero esserci dei piani per concedere l’autorizzazione necessaria per il pellegrinaggio annuale, quindi il firmatario ha spostato la corte apicale in cerca di direzione verso il Centro per limitare l’accesso al pubblico / ai devoti.

A parte il Centro, l’amministrazione del Jammu e Kashmir e la commissione del santuario sono state anche intervistate.

(Con input da IANS)

READ  Mets cerca di trovare modi diversi per mettere Dominic Smith in fila

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *