NDTV News

32 anni dopo aver lasciato la scuola, Meghalaya Granny Lakyntiew Syiemlieh cancella gli esami di classe 12

Lakyntiew Syiemlieh indossava con orgoglio l’uniforme mentre frequentava le lezioni

Shillong:

Un abbandono scolastico di 50 anni e una nonna di un remoto villaggio di Meghalaya hanno sfidato l’età e cancellato gli esami del consiglio di classe 12, guadagnandosi il riconoscimento per i suoi successi e diventando una sorta di star dei social media.

I risultati del Certificato di abbandono delle scuole secondarie superiori (HSLLC) della Meghalaya Board, Arts stream, sono stati resi noti lunedì e Lakyntiew Syiemlieh ha superato gli esami, secondo il sito web delle board.

Lakyntiew era la studentessa più anziana e indossava con orgoglio l’uniforme mentre frequentava le lezioni al Balawan College nel distretto di RiBhoi per due lunghi anni.

“Sono così felice di aver superato gli esami”, ha detto Lakyntiew a PTI.

Ha detto che vuole proseguire gli studi superiori con il linguaggio volgare come materia principale.

La nonna aveva abbandonato la scuola nel 1988 perché la matematica era stata un’esperienza che le causava mal di testa.

“Ho smesso di andare a scuola perché la matematica era troppo difficile per me da capire. Mi è stato offerto un lavoro per insegnare all’asilo nel 2008 e questo è stato l’inizio del mio amore per il ri-apprendimento”, ha detto.

Nel 2015, Lakyntiew ha iniziato un corso di formazione a distanza offerto da IGNOU dopo un intervallo di 26 anni per mantenere il suo posto presso la SSA School, dove insegnava.

“Ero felice perché la matematica non era inclusa nel corso IGNOU”, ha detto.

Il ministro dell’istruzione Lahkmen Rymbui si è congratulato con Lakyntiew Syiemlieh per la sua impresa nonostante la sua età.

READ  Mets cerca di trovare modi diversi per mettere Dominic Smith in fila

“L’età non è un problema quando si è alla ricerca di istruzione. Lakyntiew Syiemlieh è un esempio per tutti e soprattutto per coloro che rinunciano agli studi a metà strada. Mi congratulo con lei e apprezzo il suo duro lavoro e dedizione”, ha affermato Rymbui.

La sua storia è stata ampiamente diffusa sui social media.

Lakyntiew Syiemlieh ha dichiarato di aver risposto ai messaggi di congratulazioni sulla sua pagina Facebook ed è impegnata a partecipare alle chiamate di amici e familiari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *