Sony ha scelto: Travis Scott il testimonial di PlayStation 5 e qualcosa in più

La next-gen sempre più vicina, con le nuove console in uscita a novembre e le macchine di marketing sono pronte per lo sprint decisivo. Nella guerra sociale di influencer, VIP, tweet e storie di Instagram, Sony ha appena ottenuto un grande successo. Poche settimane fa il rapper Travis Scott aveva condiviso una foto del controller DualSense – era abbastanza chiaro, quindi, che lo avesse fatto PlayStation 5 nelle mani. Ma c’era qualcosa di più.

Il colosso giapponese lo ha infatti scelto come “partner creativo strategico”, e lo ha annunciato con uno speciale trailer tutto in bianco e nero.

Travis Scott non sarà solo un semplice testimonial della nuova console: sarà una vera e propria partnership, che prevede una collaborazione progettuale e continuativa (e chissà, magari anche prodotti, con quel marchio “TS5” con cui lo stesso Scott ha annunciato l’accordo sui social network). Scott ha commentato l’accordo:

Non vedo l’ora di mostrarti tutto ciò su cui Cactus Jack ha lavorato con Sony e l’altro team PlayStation. Sono particolarmente ansioso di vedere come reagiranno i fan e la famiglia di PlayStation e non vedo l’ora di lanciare alcuni giochi con tutti molto presto!

Certo, rispetto all’acquisizione del gruppo Zenimax (che comprende anche Bethesda e iD Software, per citarne due) di Microsoft, si tratta di una notizia di impatto puramente superficiale. Le due operazioni sono ovviamente incomparabili e irriducibili tra loro: qui le affrontiamo solo perché nel discorso pubblico è l’elemento che più ha aumentato il flusso di attenzione. verso Xbox Series X e S.

Il problema per Sony attualmente non è tanto convincere il pubblico ad acquistare PlayStation 5, che arriverà in Italia il 19 novembre, ma riuscire a soddisfare tutte le richieste: le prime ondate di preordini sono esaurite in un lampo, e un’azienda per poter vincere uno. Dopo le prime settimane di lancio, però, la situazione dovrebbe migliorare: è difficile pensare che arriveremo in giro per le vacanze di Natale senza riuscire a trovare sugli scaffali le nuove console Sony – almeno in quel breve intervallo che separerà un “esaurito” dall’altro. .

Antonia Angelo

Antonia Angelo

Affascinato e curioso di tecnologia e design, sin da bambino ho sempre studiato e guardato il mondo evolversi intorno a me ponendomi sempre nuove domande a cui rispondere. Grazie all'esperienza professionale acquisita negli anni, comunico in modo chiaro e preciso riuscendo a rispondere a specifiche richieste del cliente e / o dell'utente di riferimento. Per me, l'aspetto grafico rappresenta un modo di comunicazione visiva che mira a emozionare. Viaggio spesso per partecipare a corsi o incontri per aggiornarmi, conoscere e confrontarmi / misurarmi con nuove persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *