Riduzione emissioni per furgoni: nasce un pool tra FCA e PSA

Non si sa ancora molto di Stellantis, il super gruppo formato dall’unione di FCA e PSA infatti non è ancora nato ufficialmente ma le collaborazioni tra i due gruppi non sono mancate da alcune settimane. Il legame tra FCA e PSA sembra essere sempre più solido e ora, in base a quanto già presentato alla Commissione Europea, hanno deciso di creare un vero e proprio bacino di riflessione in relazione ai veicoli commerciali leggeri con l’obiettivo finale di raggiungere gli obiettivi di riduzione delle emissioni.

La volontà nasce dai limiti imposti dalla stessa Unione Europea sulle emissioni future. La generazione di pooling rappresenta uno strumento assolutamente legale fornito dall’Unione Europea che consente ai gruppi automobilistici di calcolare congiuntamente le emissioni medie di CO2 evitando la possibilità di incorrere in pesanti sanzioni che si innescherebbero se le normative non venissero rispettate. limiti imposti alle emissioni della flotta. Per il periodo 2020-2021, l’UE ha fissato 95 grammi di CO2 per chilometro per le automobili e 147 grammi di CO2 per chilometro per i veicoli commerciali leggeri. Il pool è gestito da Fca, ma si segnala che lo stesso pool è un organismo aperto che potrebbe accogliere altre case automobilistiche che in questo modo potranno aderire al calcolo congiunto ma entro il 26 novembre. Un po ‘come è successo nel caso del pool tra FCA e Tesla che recentemente ha accolto anche Honda.

Il fatto che FCA gestisca il pool potrebbe essere dovuto alla maggiore capacità produttiva dei veicoli commerciali leggeri dato che molti veicoli del settore, con i marchi Fiat, Citroen e Peugeot, vengono prodotti a SevelSud di Atessa, in Abruzzo.

I vantaggi della gamma PSA

È chiaro che il pool tra FCA e PSA potrebbe beneficiare dei veicoli commerciali elettrici già di proprietà del gruppo PSA. Il CFO di PSA, Philippe de Rovira, ha già ammesso che il pool tra FCA e PSA è stato costituito “a specifiche condizioni di mercato” al fine di evitare il verificarsi di possibili problematiche legate alla pendente fusione tra i due gruppi che porterà alla nascita effettiva di Stellantis; in questo modo sia PSA che FCA sono libere di raggiungere accordi finanziari secondo le normative della Commissione Europea. In effetti, dobbiamo ricordarlo la fusione tra PSA e FCA è già da tempo sotto la lente di ingrandimento della Commissione Europea solo in relazione a gestione dei veicoli commerciali, in ogni caso sembra che il parere favorevole dell’UE sia già in dirittura d’arrivo, anche prima della scadenza originaria fissata per il 2 febbraio.

Il pool tra FCA e PSA includerà il Gruppo PSA nel suo insieme ei suoi marchi Citroen, Peugeot e Opel. Per FCA, le entità elencate sono: FCA Europe, FCA US e il marchio Alfa Romeo. La creazione del pool potrebbe essere un segnale dato che sia PSA che FCA sono fiduciosi che la loro strategia nei confronti dei veicoli commerciali leggeri resisterà al controllo dell’antitrust europea. Come dicevamo, esiste già una joint venture tra PSA e FCA nello stabilimento Sevel di Atessa, che produce i veicoli commerciali dei due gruppi sulla base di una collaborazione già in atto dalla fine degli anni ’70. Negli ultimi giorni Renault ha fatto sapere che non ci sarà futuro nella collaborazione sullo stesso settore con FCA, aprendo così le porte alla più omogenea collaborazione con PSA. Sul fronte auto, de Rovira ha ammesso che PSA non ha intenzione di costituire un pool aggiuntivo con FCA, almeno fino al 2021 quando sarà ancora in atto la collaborazione tra il gruppo italo-americano e Tesla.

Hai le notifiche bloccate !!

Clubalfa.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre novità SEGUICI QUI

Angelo Narcisi

Angelo Narcisi

Multilingue e multitasker. Amante Agile. Giocoliere digitale. Giocatore di squadra. Completamente impegnato con il re (contenuto). Felice musicista e viaggiatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *