Progetto criminale Coronavirus per ridurci a zombie – Corriere.it

«Ti dico come la penso. Ho ampliato le mie conoscenze e ampliato i miei orizzonti: questa epidemia è un progetto molto specifico per colpire l’Occidente. L’ho sempre attribuito al diavolo, che agisce attraverso uomini e quindi menti criminali, che l’hanno raggiunto con uno scopo ben preciso: creare una transizione improvvisa per compiere una sorta di colpo di stato medico. Parlare – in un nuovo e controverso intervento radiofonico – èpadre Livio Fanzaga, direttore di Radio Maria, classe 1940, durante il programma «Lettura cristiana della cronaca e della storia» andato in onda l’11 novembre scorso. Secondo il presbitero, dietro l’epidemia ci sarebbe “un progetto volto a indebolire l’umanità, per metterlo in ginocchio, per stabilire una dittatura sanitaria e informatica, attraverso l’eliminazione di tutti coloro che non dicono sì a questo progetto criminale portato avanti dalle élite mondiali, magari con la complicità di qualche Stato ».

Fanzaga non è nuova – è bene ricordarlo – ad interventi che fanno discutere. Uno per tutti? Nel 2016, ad esempio, ha affermato che il terremoto nell’Italia centrale è stata una punizione divina per aver reso possibili le unioni civili.

Secondo Fanzaga, dietro a Covid ci sarebbe un progetto ben preciso e l’origine del virus non è legata al mercato di Wuhan in Cina: “Questa epidemia non è un progetto casuale, che non proviene dai pipistrelli o dal mercato di Wuhan. Si è sviluppato come un progetto molto specifico per colpire l’Occidente, forse non solo dalla Cina. È iniziato in Brasile, provocando 60 milioni di morti, con una simulazione della Fondazione Gates. E poi infatti è successo proprio così ». Insomma, alla base di tutto il desiderio di “eliminare tutti coloro che non giocano a questo gioco, creando il nuovo mondo – che sarebbe quello di Satana – dove noi saremo tutti zombie. È una cosa reale, non inverosimile. E hanno fretta di realizzarlo entro il 2021, secondo me ».


15 novembre 2020 (modifica il 15 novembre 2020 | 15:21)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Vanna Piazza

Vanna Piazza

Sono uno specialista della comunicazione online che crede nella creatività e nella passione per il lavoro. Il mio lavoro e i valori della vita sono umiltà e responsabilità. Ho sempre guadagnato la stima dei miei capi, perché sono estremamente concentrato e fortemente determinato a contribuire al successo di qualsiasi ambiente aziendale. Ho trascorso gli ultimi tre anni a perfezionare le mie capacità di scrittura, comunicazione e marketing, in particolare quelle digitali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *