Perché quando mangi patatine in un sacchetto, non puoi fermarti

Le tanto amate patatine fritte in busta, sia per i bambini che per gli adulti, sono un vero piacere. Si possono acquistare in vari negozi come supermercati e bar e sono tanti i formati e i gusti che si possono riempire in dispensa.

Ma perché non ti fermi quando mangi patatine in sacchetti? Le patatine hanno davvero una concentrazione di gusto e sapore che crea dipendenza?

Le patatine confezionate hanno una croccantezza e una concentrazione di sapore, accentuata dal sale, che in alcuni casi crea addirittura dipendenza. Un connubio perfetto che soddisfa ogni tipo di palato. Sul mercato esistono varianti per ogni tipo di gusto, dal più raffinato al più stravagante.

Accompagnano i nostri pasti, merende e merende e da qualche anno possiamo trovare anche patatine in busta in ricette per guarnire varie pietanze.

La consistenza della sfoglia sottile e il rumore che provoca, assaporandoli, i cosiddetti “coccio” sono una delle cause che creano dipendenza.

Perché non ti fermi quando mangi patatine in un sacchetto?

Secondo alcuni ricercatori, questa dipendenza che poi contribuisce al sovrappeso e alla fine porta all’obesità, è principalmente dovuta alla presenza di sale. Sale con zucchero e grassi saturi formano il tris perfetto che rende irresistibili le patatine.

Un ulteriore studio americano afferma che le patatine hanno un’eccessiva concentrazione di amido, con una quasi assenza di sostanze nutritive. L’alto indice glicemico delle patatine è legato ad un aumentato rischio di obesità, diabete e malattie cardiache.

Inoltre, uno dei componenti che danneggiano gravemente la nostra salute è ilacrilammide. Questa sostanza, secondo alcuni studi, potrebbe portare a gravi danni alla salute e in alcuni casi addirittura al cancro.

Questo composto mutageno si forma quando le patatine vengono fritte ad alte temperature a causa della “reazione di Maillard” tra zuccheri e amminoacidi.

In conclusione, nonostante siano così buone, le patatine in busta non sono un giusto compromesso tra gusto e salute e bisognerebbe per forza limitarne il consumo.

Approfondimento

Bistecca di manzo in crema di tartufo per stupire gli ospiti

Angelo Narcisi

Angelo Narcisi

Multilingue e multitasker. Amante Agile. Giocoliere digitale. Giocatore di squadra. Completamente impegnato con il re (contenuto). Felice musicista e viaggiatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *