NYT-Trump, seconda puntata: dalla bancarotta alla Casa Bianca grazie a “The Apprentice”

NEW YORK – Il New York Times rivela maggiori dettagli sui documenti in suo possesso sulle dichiarazioni dei redditi del presidente degli Stati Uniti. Ieri il giornale ha reso pubblico il fatto che Donald Trump per dieci anni, degli ultimi 15, non avrebbe pagato alcuna tassa federale e avrebbe pagato alle casse del Paese la somma di 750 dollari nel 2016, anno in cui si è candidato alle elezioni, e nel 2017, la sua prima alla Casa Bianca.

rappresentante

Oggi, tuttavia, il Volte rivela il risarcimento ricevuto da Trump in 11 anni per aver partecipato al reality L’apprendista: $ 427,4 milioni. Una fortuna che il presidente ha incassato al momento giusto, cioè dopo una serie di investimenti falliti. Era pieno di debiti. Ma sullo schermo rappresentava successo, potere e denaro. Il programma lo ha dipinto come un miliardario in cima al mondo. Il suo nome spiccava su aerei, grattacieli, bottiglie d’acqua, casinò, e poi lui, intento a guardare una parata a Parigi o il suo super orologio. Non era affatto vero, i giornali del Adesso. Le sue finanze sono state colpite in quegli anni, dal 2004 al 2015, da uno spettacolo. Al ritmo della musica scende una scala mobile scintillante al “suo” casinò Trump Taj Mahal, dice il Volte, che in realtà faceva parte di una società quotata in borsa dopo un fallimento all’inizio degli anni ’90. Visita Trump Place, un progetto di sviluppo urbano che Trump aveva effettivamente venduto ai miliardari di Hong Kong, lasciando il suo nome sugli edifici a seguito di un accordo.

rappresentante

La TV era il suo trampolino di lancio in politica. Nel 2011 diventa ospite fisso di un programma di Fox News. I repubblicani lo amano e lo corteggiano. Nel 2015 l’annuncio.

E dove sono finiti tutti questi soldi che ha guadagnato? I giornali dicono in attività fallimentari, compresi i suoi campi da golf. In tre anni Trump ha investito 144 milioni di dollari per gestire la sua struttura di Turnberry in Scozia. Non li ha mai recuperati, ogni anno il campo registrava solo perdite.

Biden pubblica la sua dichiarazione dei redditi: $ 300.000 pagati nel 2019
L’ex vice presidente e candidato democratico alla Casa Bianca, Joe Biden, ha pubblicato la sua dichiarazione dei redditi del 2019, dimostrando che aveva pagato quasi $ 300.000 in tasse federali. È stato segnalato Giornale di Wall Street, a poche ore dal primo faccia a faccia tra Biden e il presidente Donald Trump. La pubblicazione della dichiarazione di Biden segue lo scoop di New York Times, secondo il quale “Trump ha pagato $ 750 di tasse federali sul reddito nell’anno in cui è stato eletto presidente. Nel suo primo anno alla Casa Bianca, ha pagato altri $ 750”.

Vanna Piazza

Vanna Piazza

Sono uno specialista della comunicazione online che crede nella creatività e nella passione per il lavoro. Il mio lavoro e i valori della vita sono umiltà e responsabilità. Ho sempre guadagnato la stima dei miei capi, perché sono estremamente concentrato e fortemente determinato a contribuire al successo di qualsiasi ambiente aziendale. Ho trascorso gli ultimi tre anni a perfezionare le mie capacità di scrittura, comunicazione e marketing, in particolare quelle digitali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *