nuove sanzioni contro il gigante cinese. Chi è nel mirino di Trump adesso?

Il guerra commerciale Colpisce ancora. Nella sfida tra Stati Uniti e Cina, un altro gigante asiatico, dopo Huawei, è ora nel mirino briscola.

La Casa Bianca ha emesso nuove sanzioni per mirare alla produzione di Salario minimo, Semiconductor Manufacturing International Corp, una società cinese di semiconduttori.

Tra le crescenti tensioni con la Cina sulla proprietà intellettuale e la sicurezza nazionale, Trump voleva indirizzare le esportazioni al più grande produttore di chip cinese per l’inaccettabile rischio per la sicurezza.

Cosa significano questi nuovi Sanzioni statunitensi contro la Cina?

Usa-Cina: Trump emette nuove sanzioni, cosa è successo?

Il governo degli Stati Uniti ha imposto restrizioni all’esportazione verso il più grande Produttore di chip cinese di silicio, SMIC.

La mossa è stata giustificata dalla Casa Bianca con il timore che l’attrezzatura fornita al gigante potesse essere utilizzata scopi militari.

I fornitori di alcune parti della Semiconductor Manufacturing International Corporation (SMIC) dovranno ora richiedere licenze di esportazione individuali, secondo una lettera del Dipartimento del Commercio datata venerdì e vista da Reuters.

SMIC è quindi la seconda azienda tecnologica cinese ad affrontare i limiti del commercio statunitense dopo il colosso delle telecomunicazioni Huawei, il cui accesso ai chip di fascia alta è stato ridotto.

Il Pentagono ha detto all’inizio di questo mese che stava valutando la possibilità di inserire nella lista nera lo SMIC. Le autorità statunitensi hanno identificato la società come una minaccia alla sicurezza, a causa di una presunta fusione di tecnologie civili e militari.

Alla richiesta di commento, lo SMIC ha dichiarato di non aver ricevuto alcun avviso ufficiale delle restrizioni e ha affermato di non avere legami con l’esercito cinese.

Quali conseguenze?

La mossa di Trump si tradurrà in primo luogo nella reazione irritata della Cina, quando le due potenze stanno vivendo uno dei periodi più bui delle loro relazioni turbolente.

Nel bel mezzo della campagna elettorale per le elezioni, il Presidente degli Stati Uniti In carica ha anche diretto la sua missione politica contro Pechino: il Drago è il nemico numero uno e la vittoria di Biden significherà per Trump la vittoria della Cina.

In questo scenario, l’ultima decisione della Casa Bianca potrebbe avere ripercussioni su una serie di imprese. I clienti di SMIC includono i produttori di chip statunitensi Qualcomm Inc. e Broadcom Inc., secondo i dati di Bloomberg.

Nel frattempo, il Azioni SMIC Sono crollati del 23% in un giorno all’inizio di questo mese a seguito di un rapporto secondo cui gli Stati Uniti stavano considerando di aggiungere la società a una lista nera.

Barbara Matro

Barbara Matro

Linguista esperto e professionista della comunicazione con esperienza pluriennale lavorando su progetti di copywriting, transcreation, implementazione creativa e localizzazione per una vasta gamma di clienti e agenzie globali. Pensatore creativo, creativo e comprovata esperienza di lavoro sotto pressione con scadenze strette per soddisfare le aspettative del cliente e superarle. Spinto dallo spirito imprenditoriale, dallo scopo e dalla mentalità creativa per anticipare le esigenze del cliente e elaborare strategie personalizzate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *