Nintendo Switch potrebbe avere il modello di business di iPhone e durare per sempre – Multiplayer.it

Secondo Bloomberg, Nintendo potrebbe decidere di adottare il modello di business con cui Apple si è perfezionata i phone con Nintendo Switch. In altre parole, l’azienda giapponese potrebbe decidere di commercializzare nuove versioni della sua console ibrida completamente compatibili tra loro, così da fare di “Switch” la prima macchina da gioco a durare per sempre.

Bloomberg sostiene che questa potrebbe essere la scelta più intelligente di Nintendo, in quanto le consentirebbe di non minare l’eccezionale popolarità della sua console ibrida e di non perdere allo stesso tempo il treno dell’innovazione. Il sistema fino ad ora utilizzato, infatti, prevede cicli di 5-6 anni al termine dei quali la base installata viene azzerata e tutto ricomincia da zero. Soprattutto i guadagni.

Un “giochino” che non sempre andava bene con Nintendo, visto che a volte si è trovata ad arrivare sul mercato con prodotti come Wii, DS o Switch, cioè estremamente popolare, bilanciato però da fasi più cupe che rispondono al nome di WiiU e (ahimè) GameCube.

Per questa ragione Toan Tran ha detto a Bloomberg che “creando versioni più aggiornate della stessa console, l’azienda potrebbe vendere molte più unità nel tempo“Ma deve essere un ulteriore passo avanti rispetto a quello sempre compiuto dal grande N. Che non è solo per aggiornare la tua console, ma per creare una piattaforma perpetua, nello stile di iPhone.

Ryan O’Connor, manager di Crossroads Capital, ha detto a Bloomberg che “Nintendo ha lavorato duramente per eliminare del tutto la ciclicità, creando una piattaforma per console che può, effettivamente, durare per sempre. Ciò significa che la risorsa più preziosa di Nintendo – la sua base di utenti – non dovrà mai essere ripristinata come in passato“.

Secondo questo report, il primo passo sarebbe Nintendo Switch Pro, una versione migliorata dell’attuale console, che andrebbe ad aggiungersi in modo “naturale” all’attuale versione base ea Switch Lite.

Cosa pensi?

Antonia Angelo

Antonia Angelo

Affascinato e curioso di tecnologia e design, sin da bambino ho sempre studiato e guardato il mondo evolversi intorno a me ponendomi sempre nuove domande a cui rispondere. Grazie all'esperienza professionale acquisita negli anni, comunico in modo chiaro e preciso riuscendo a rispondere a specifiche richieste del cliente e / o dell'utente di riferimento. Per me, l'aspetto grafico rappresenta un modo di comunicazione visiva che mira a emozionare. Viaggio spesso per partecipare a corsi o incontri per aggiornarmi, conoscere e confrontarmi / misurarmi con nuove persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *