Marco Carta assolto in appello per furto alla Rinascente

Marco Carta è stato assolto in appello per furto delle magliette alla Rinascente di Milano. Lun la richiesta di condanna del procuratore generale era stata di otto mesi di prigione. Il cantante ha affrontato il processo di appello per la storia del furto di alcune magliette del grande magazzino La Rinascente di Milano. La cantante sarda, vincitrice del programma Amici e del Festival di Sanremo 2009, il 31 ottobre dello scorso anno era stato prosciolto dall’accusa di furto aggravato nella prova di primo grado. Il suo avvocato, Simone Ciro Giordano, in una memoria difensiva depositata oggi aveva fatto presente che il procuratore generale, in appello, “ha omesso di valutare gli ulteriori elementi evidenziati dalla difesa e segnalati in buona parte dal Tribunale, che dimostrano l’assoluta estraneità della Carta ai comportamenti ascritti a Muscas è certa e non ipotetica “.

L’amico che era con Marco si è assunto ogni responsabilità per il furto

Lettera Fabiano è l’amica 53enne del cantante che era con lui a Milano il 31 maggio 2019. Lei e Carta erano state arrestate – e poi subito rilasciate – all’uscita dai grandi magazzini del lusso davanti al Duomo, perché dipendente la sicurezza aveva trovato sei magliette non pagate nella borsa della donna, del valore di 1.200 euro. L’amica si è poi assunta la piena responsabilità del furto: ha detto di voler fare un regalo di compleanno alla cantante, che aveva appena compiuto anni, e lo scorso 20 gennaio, dopo essere stato condannato a 12 mesi di servizi socialmente utili, era stato ammesso all’istituto di prova. Marco Carta oggi non era presente in aula: era assente anche durante la sentenza di primo grado, dopodiché, però, apprendendo telefonicamente dal suo avvocato la notizia dell’assoluzione, è scoppiato in lacrime.

Benvolio Cavallone

Benvolio Cavallone

Sono molto di più: sono un marketer, uno stratega dei social media, un blogger, un esperto di SEO. In breve, sono il ragazzo che può aiutare la tua azienda ad avere successo nel mercato italiano. Nel 2019 ho aiutato oltre 15 aziende a comunicare efficacemente con le loro prospettive e il pubblico italiano. Tra i miei clienti, posso vantare H&M, Organo Gold, SEGA, Pinnacle, Radison Hotels, Holland Pass e Voyage Privé.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *