L’economia cinese si è già ripresa dal crollo causato dal coronavirus: cresce dello 0,7%

Il PIL cinese a gennaio-settembre torna positivo e segna un aumento dello 0,7%: dopo lo storico calo a -6,8% di gennaio-marzo, l’economia ha ripreso la sua fase espansiva, salendo del 3,2% in aprile-giugno e del 4,9% in Luglio-settembre. Quest’ultimo dato, sebbene inferiore al 5,2% stimato dagli analisti, sottolinea un passo della ripresa consolidata post-pandemia: la Cina è l’unico Paese indicato dal Fmi a crescere nel 2020, a oltre l’1,9% secondo le stime diffuse ad ottobre . Il governatore della banca centrale Yi Gang prevede una crescita del 2% nel 2020 e già positiva nei primi 9 mesi.


Vanna Piazza

Vanna Piazza

Sono uno specialista della comunicazione online che crede nella creatività e nella passione per il lavoro. Il mio lavoro e i valori della vita sono umiltà e responsabilità. Ho sempre guadagnato la stima dei miei capi, perché sono estremamente concentrato e fortemente determinato a contribuire al successo di qualsiasi ambiente aziendale. Ho trascorso gli ultimi tre anni a perfezionare le mie capacità di scrittura, comunicazione e marketing, in particolare quelle digitali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *