La città russa di Vladivostok colpita da un congelamento

Colpito da un forte gelicidio, l’area di Vladivostok, importante città portuale russa situata sul Pacifico, si è trasformata in una terra di ghiaccio. Dopo un intenso ondata di freddo che ha sferzato l’Estremo Oriente russo, pioggia gelata e venti freddi hanno contribuito a creare questo scenario. Uno spesso strato di ghiaccio copriva automobili, alberi, piante e infrastrutture elettriche. Centinaia di alberi sono stati abbattuti dal disturbo. Oltre 90.000 residenti sono rimasti senza elettricità a Vladivostok e sono state riscontrate gravi interruzioni anche nel sistema di trasporto.

Vanna Piazza

Vanna Piazza

Sono uno specialista della comunicazione online che crede nella creatività e nella passione per il lavoro. Il mio lavoro e i valori della vita sono umiltà e responsabilità. Ho sempre guadagnato la stima dei miei capi, perché sono estremamente concentrato e fortemente determinato a contribuire al successo di qualsiasi ambiente aziendale. Ho trascorso gli ultimi tre anni a perfezionare le mie capacità di scrittura, comunicazione e marketing, in particolare quelle digitali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *