Intel Rocket Lake può battere Ryzen 9 5950X, ma solo a 5,5 GHz | Pettegolezzo

Secondo un recente tweet di CapFrameX, Intel si concentrerà sulla frequenza per battere AMD e il suo attuale modello di punta Ryzen 9 5950X. Secondo il post in questione, Rocket Lake-S potrebbe battere Ryzen 9 5950X nel test single-core Cinebench R20, questo comunque solo con una frequenza di 5,5 GHz.

Non sappiamo però se i numeri in questione provengano da un test effettuato con un campione tecnico il dato a 5,5 GHz è in linea con quanto emerso nelle ultime settimane e fondamentalmente solo 200 MHz in più rispetto a un Core i9-10900K. La sfida da questo punto di vista sarebbe comunque interessante, ci sono da considerare almeno tre fattori che giocano a favore di AMD e che Intel difficilmente riesce a contenere.

Il Ryzen 9 5950X, e la serie Ryzen 5000 in generale, rimane principalmente di più efficiente in quanto offre più o meno le stesse prestazioni con un clock molto più basso (4.9-5.0 GHz), impattando così positivamente consumo. Un ipotetico Core i9-11900K con Boost a 5.5 GHz e processo produttivo a 14nm potrebbe infatti avere consumi notevoli e temperature di esercizio proporzionate, sicuramente superiori ad un chip da 7nm.

Ultimo, non meno importante, il multi-threading. Intel si prepara a darsi battaglia sul mercato consumer con una linea di CPU che arriva a 8 core / 16 thread, mentre la concorrente a 16 core / 32 thread, offre una buona via di mezzo con il Ryzen 9 5900X a 12c / 24t. La situazione per l’azienda di Santa Clara non sarà quindi semplice, al momento sembra che il produttore voglia puntare tutto sul gaming che, numeri alla mano, è senza dubbio il cuore del mercato desktop / consumer.

Antonia Angelo

Antonia Angelo

Affascinato e curioso di tecnologia e design, sin da bambino ho sempre studiato e guardato il mondo evolversi intorno a me ponendomi sempre nuove domande a cui rispondere. Grazie all'esperienza professionale acquisita negli anni, comunico in modo chiaro e preciso riuscendo a rispondere a specifiche richieste del cliente e / o dell'utente di riferimento. Per me, l'aspetto grafico rappresenta un modo di comunicazione visiva che mira a emozionare. Viaggio spesso per partecipare a corsi o incontri per aggiornarmi, conoscere e confrontarmi / misurarmi con nuove persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *