«I progetti di spesa di Biden sono difficili con scarso successo. Briscola? Ha sprecato tutto “

Biden è il più che probabile vincitore delle elezioni; non ci sono strade aperte che indichino la riconferma di Trump ». Il commento di Edward Luttwak è succinto, mentre i sondaggi sono ancora aperti, e Donald Trump denuncia il furto di voti di cui pensa di essere vittima. Altrettanto articolato è il giudizio che il politologo dà sul risultato delle urne.

USA 2020 / E una “censura” costruttiva ha civilizzato il dibattito

Elezioni americane 2020, decideranno il voto per posta. Trump: “Ho vinto, frodi in corso”. Biden: la strada giusta per il successo

Elezioni Usa 2020, Biden vince anche nel Michigan ». Midwest decisivo. Ira Trump: “Recount”

Trump potrebbe perdere, ma dà l’impressione di non aver perso un solo voto dal 2016, né un solo membro del suo elettorato?
“Trump poteva solo perdere queste elezioni e ci è riuscito molto bene. Era a capo di un’economia esuberante e aveva liberato il paese dai pesi delle normative industriali punitive, alcune delle quali erano un residuo degli anni ’70. Avrebbe dovuto schiacciare l’avversario sulla via della rielezione e farsi carico di riconquistare la maggioranza repubblicana alla Camera. Invece è riuscito a buttare via tutto questo patrimonio e darlo a Biden ».

Di cosa è colpevole?
“Di aver affrontato la crisi sanitaria del coronavirus da totalmente incompetente. Ha preso la cosa alla leggera. Quando ha prestato particolare attenzione a lei, lo ha fatto pensando che l’emergenza gli offrisse l’opportunità di esibirsi in una conferenza stampa quotidiana-raduno, a cui promuoversi agli occhi degli spettatori. Sua figlia Ivanka lo pregò di cambiare tono, ma finì anche per annoiarsi a causa del formato ripetitivo, e addirittura evitò il confronto con il pubblico. Il divario tra le poche migliaia di voti che lo condannerà alla sconfitta e il grande distacco che avrebbe dovuto dare all’avversario sta tutto in questa incapacità di gestire la crisi ».

Anche Biden uscirà da queste elezioni molto ridotto rispetto alle aspettative alla vigilia?
“Non solo lui, ma l’intera lettura che il Partito Democratico ha fatto del Paese durante questa campagna. Gli Stati Uniti non sono un paese di estremisti di sinistra a maggioranza afroamericana. I progressisti dovranno prendere le distanze chiaramente dall’influenza dei socialisti che si sono fatti strada tra le sue fila. Da queste elezioni escono ridotti alla Camera e battuti nell’ambizione di vincere il Senato. Trump è un perdente solitario e autolesionista, sono un’intera classe dirigente che nega la realtà ”.

L’alternativa procedurale per contestare l’esito del voto è fattibile per Trump?
“Non credo, e spero sinceramente che non sia una strada che vorrà intraprendere. Non è la prima volta nella storia del nostro Paese che le elezioni si concludono con uno scarto minimo. Biden pagherà il costo di un mutato successo in termini politici. La dispendiosa agenda della finanza pubblica che aveva in mente di realizzare con pesanti sussidi dovrà essere ridimensionata alla luce dell’opposizione del Senato, che sbarrerà la strada a iniziative troppo sbilanciate. Ma le regole sono chiare e vanno rispettate ».

La transizione tra le due amministrazioni sarà agevole? Come risponderà la piazza?
“Non c’è motivo di temere per il completamento di un processo istituzionale ben strutturato e ben difeso. E le grida della piazza si spegneranno in tempi ragionevoli. L’estrema sinistra non ha nulla da festeggiare dopo queste elezioni, e le milizie armate potranno sparare qualche colpo in aria, ma poi faranno le valigie e torneranno a casa. È più urgente chiedersi che cosa siano gli Stati Uniti dopo questa fase politica e ridefinire le priorità nazionali sulla base del voto appena uscito dalle urne ».

Ultimo aggiornamento: 03:52


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Vanna Piazza

Vanna Piazza

Sono uno specialista della comunicazione online che crede nella creatività e nella passione per il lavoro. Il mio lavoro e i valori della vita sono umiltà e responsabilità. Ho sempre guadagnato la stima dei miei capi, perché sono estremamente concentrato e fortemente determinato a contribuire al successo di qualsiasi ambiente aziendale. Ho trascorso gli ultimi tre anni a perfezionare le mie capacità di scrittura, comunicazione e marketing, in particolare quelle digitali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *