Google Play, novità per aggiornamenti app: da oggi target minimo Android 10

A partire da oggi, 2 novembre 2020, tutti gli aggiornamenti delle app pubblicato sul Play Store dovrà rispettare un nuovo requisito: l’obiettivo minimo su Android 10 (API 29).

Modifiche simili, seppur con livelli target differenti, erano già state apportate da Google negli ultimi anni, mentre dallo scorso 3 agosto il livello API minimo 29 è stato introdotto per le app appena rilasciate sul negozio digitale.

Ogni nuova versione di Android introduce modifiche che apportano miglioramenti significativi alla sicurezza e alle prestazioni, oltre a migliorare l’esperienza utente complessiva di Android. Alcune di queste modifiche si applicano solo alle app che dichiarano esplicitamente il supporto tramite le proprie targetSdkVersion (noto anche come livello API).

In altre parole, gli sviluppatori lo saranno costretti a rendere compatibili le loro app alle ultime funzionalità introdotte con Android 10, anche considerando che lo sono 100 milioni di dispositivi aggiornati (dati di luglio) – pur consentendo la sua esecuzione sulle versioni precedenti.

In questo modo saranno gli utenti finali che potranno usufruire di significativi miglioramenti alle app. Alcuni di questi includono il supporto per dispositivi pieghevoli, tutti Reti 5G, risposte rapide, modalità oscura e altro ancora. QUI puoi rivedere tutte le novità di Android 10.

Antonia Angelo

Antonia Angelo

Affascinato e curioso di tecnologia e design, sin da bambino ho sempre studiato e guardato il mondo evolversi intorno a me ponendomi sempre nuove domande a cui rispondere. Grazie all'esperienza professionale acquisita negli anni, comunico in modo chiaro e preciso riuscendo a rispondere a specifiche richieste del cliente e / o dell'utente di riferimento. Per me, l'aspetto grafico rappresenta un modo di comunicazione visiva che mira a emozionare. Viaggio spesso per partecipare a corsi o incontri per aggiornarmi, conoscere e confrontarmi / misurarmi con nuove persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *