Coronavirus USA, le scuole chiuderanno a New York da domani

Lo annuncia il sindaco Bill de Blasio a seguito dell’aumento dei contagi. La città ha il più grande distretto scolastico pubblico degli Stati Uniti

New York chiuderà le scuole a partire da domani a seguito dell’aumento dei casi di Covid-19. Lo annuncia il sindaco Bill de Blasio. Per New York, che ha il più grande distretto scolastico pubblico degli Stati Uniti, si tratta di un duro colpo nel contesto della riapertura decisa negli ultimi mesi. (AGGIORNAMENTI IN DIRETTASPECIALE)

Le scuole private della città rimangono aperte

A spingere le autorità verso la chiusura delle lezioni frontali è stato il tasso di positività dei tamponi eseguiti, che ha raggiunto il 3%. Le scuole saranno chiuse da domani “per precauzione”, ha spiegato de Blasio che mesi fa aveva concordato con insegnanti e genitori la soglia dopo la quale far scattare la sospensione delle lezioni in quello che è il più grande distretto scolastico degli Stati Uniti.

La misura costringerà quasi 300.000 studenti a unirsi agli 1,1 milioni di alunni delle scuole pubbliche che seguono l’apprendimento a distanza. La chiusura non si applica alle scuole private della città, che in alcuni casi offrono lezioni frontali ai loro studenti più giovani.

Barbara Matro

Barbara Matro

Linguista esperto e professionista della comunicazione con esperienza pluriennale lavorando su progetti di copywriting, transcreation, implementazione creativa e localizzazione per una vasta gamma di clienti e agenzie globali. Pensatore creativo, creativo e comprovata esperienza di lavoro sotto pressione con scadenze strette per soddisfare le aspettative del cliente e superarle. Spinto dallo spirito imprenditoriale, dallo scopo e dalla mentalità creativa per anticipare le esigenze del cliente e elaborare strategie personalizzate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *