Coronavirus, oltre 12mila contagi in Francia e oltre 7mila in Gran Bretagna | Blocco parziale a Madrid

Blocco parziale a Madrid – Il governo spagnolo ha dichiarato di aver raggiunto un accordo con le autorità regionali per l’estensione di un blocco parziale all’intera città di Madrid, dove i casi di virus positivo sono in aumento.

Francia, oltre 12mila casi – Cresce nuovamente il numero dei casi in Francia, dove nelle ultime 24 ore ci sono stati 12.845 contagi secondo il Ministero della Salute. 64 nuovi decessi hanno raggiunto 31.956 dall’inizio della pandemia. Il tasso di positività era alto ma stabile, fissato al 7,6%.

Numeri allarmanti in Gran Bretagna – Per il secondo giorno consecutivo in Gran Bretagna sono stati superati 7mila nuovi casi di coronavirus. Nelle ultime 24 ore, infatti, sono stati accertati 7.108 contagi (7.143 il giorno precedente), per un totale di 453.264 casi dall’inizio della pandemia. I nuovi decessi registrati dalle autorità sono stati 71: 42.143 il totale delle vittime. Johnson difende le nuove regole anti-coronavirus: “Chi è contrario ha torto”.

Primo ministro: “Non si può permettere al virus di fare il suo corso” – “Sono profondamente in disaccordo” con chi suggerisce di lasciare che “il virus faccia il suo corso” anche a costo di avere più morti. Così Boris Johnson in un briefing sull’emergenza Covid durante il quale ha difeso le restrizioni estese nel Regno Unito. Il premier britannico, pur ammettendo che ci vorrà tempo per vedere l’effetto positivo delle restrizioni, ha confermato che il trend dei contagi resta in aumento.

Vanna Piazza

Vanna Piazza

Sono uno specialista della comunicazione online che crede nella creatività e nella passione per il lavoro. Il mio lavoro e i valori della vita sono umiltà e responsabilità. Ho sempre guadagnato la stima dei miei capi, perché sono estremamente concentrato e fortemente determinato a contribuire al successo di qualsiasi ambiente aziendale. Ho trascorso gli ultimi tre anni a perfezionare le mie capacità di scrittura, comunicazione e marketing, in particolare quelle digitali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *