Assassin’s Creed Valhalla su Nvidia RTX 3090 non raggiunge i 60 fps in 4K e dettagli Ultra – Multiplayer.it

Assassin’s Creed Valhalla sembra un altro gioco estremamente impegnativo per schede video per PC, come dimostra il fatto che nemmeno potente Nvidia GeForce RTX 3090, l’attuale top di gamma per quanto riguarda l’azienda, riesce a farcela 60 fps con risoluzione 4K e dettagli Ultra.

Si tratta di un vero e proprio stress test per la scheda, considerando che il gioco è in arrivo in questi giorni, probabilmente in attesa di ulteriori ottimizzazioni che dovrebbero semplificare la vita del PC, ed è anche sicuramente pesante da un punto di vista grafico.

Forse troppo, tuttavia: basato sul prova delle prestazioni del gioco giocato da GameGPU, visibile nel video qui sotto, l’RTX 3090 non riesce per ottenere 60 fps stabili in 4K in Ultra. Ovviamente questo è il massimo ottenibile in termini di qualità grafica in base alle impostazioni previste per il gioco Ubisoft, ma è anche la scheda più potente attualmente in commercio da Nvidia e per quanto riguarda il gaming, quindi sarebbe lecito aspettarsi qualcosa di più.

Si raggiunge invece una media di circa 56 frame al secondo, non proprio un risultato da strappare i capelli per la disperazione ma quello che conta è notare come si comporta il gioco con i top di gamma di Nvidia ei dati possono essere deludenti. Specialmente da quando le prestazioni di gioco sembrano peggiori quello nel benchmark, visto che in alcuni villaggi scende verso i 40 fps.

In ogni caso, più che improbabili impossibilità tecniche della carta in questione, il motivo di questo risultato è probabilmente la mancanza di ottimizzazione per Assassin’s Creed Valhalla, che sarà probabilmente migliorato in gara con alcune patch correttive o aggiornamenti di miglioramento dopo il rilascio.

Nei giorni scorsi abbiamo visto anche come gira con una RTX3080, mentre ricordiamo che su Xbox Series X si prevede di andare a 4K e 60 fps, in attesa di ulteriori analisi più precise.

Antonia Angelo

Antonia Angelo

Affascinato e curioso di tecnologia e design, sin da bambino ho sempre studiato e guardato il mondo evolversi intorno a me ponendomi sempre nuove domande a cui rispondere. Grazie all'esperienza professionale acquisita negli anni, comunico in modo chiaro e preciso riuscendo a rispondere a specifiche richieste del cliente e / o dell'utente di riferimento. Per me, l'aspetto grafico rappresenta un modo di comunicazione visiva che mira a emozionare. Viaggio spesso per partecipare a corsi o incontri per aggiornarmi, conoscere e confrontarmi / misurarmi con nuove persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *