Arriva l’annullamento della seconda rata IMU, ecco chi non paga

Tra le misure urgenti previste a sostegno delle categorie interessate dalle ultime limitazioni del DPCM è compresa anche quella che prevede una diminuzione dell’IMU. Secondo il Consiglio dei Ministri, tenuto conto di quanto previsto dall’articolo 78 del decreto legge 14 agosto 2020, n. 104, modificato dalla legge 13 ottobre 2020, n. 126, per l’anno 2020, sarà possibile non pagare la seconda rata dell’imposta comunale (IMU).

Il provvedimento nel decreto Ristori

In dettaglio, con il decreto Rinfreschi, approvato dal Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte e del Ministro dell’Economia e delle Finanze Roberto Gualtieri, viene annullata la seconda rata di IMU 2020 ma non per tutti.

Arriva l’annullamento della seconda rata IMU, ecco chi non paga. Le categorie interessate

Ovviamente questa disposizione di legge è volta a favorire alcune categorie di lavoratori che, con i più severi vincoli del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, hanno maggiormente risentito degli effetti negativi della crisi economica. Pertanto, l’annullamento della seconda rata dell’IMU non è previsto per tutti e il beneficio non è applicabile a tutte le tipologie di immobile.

Requisiti e destinatari

Gli immobili presi in considerazione dal decreto sono quelli dedicati allo svolgimento delle attività produttive. Questa misura era già stata adottata in agosto. Già dall’estate, infatti, è prevista l’eliminazione della tassa per le strutture dedicate al turismo e all’aggregazione e alle attività culturali come cinema e teatri. Con la modifica del 27 ottobre, il provvedimento descritto si estende anche agli edifici chiusi anticipatamente o totalmente per il “coprifuoco” delle ore 18.

In questo modo ai titolari di partita Iva si aggiungono i titolari di ristoranti, pizzerie, bar, palestre e scuole di ballo e tutti coloro costretti a chiudere la propria attività prima del solito. In sintesi, è previsto l’annullamento della seconda rata dell’IMU per tutti coloro che possiedono l’immobile e gestori di attività nell’immobile stesso.

Se “L’annullamento della seconda rata IMU è in arrivo, ecco chi non paga” è stato utile al Lettore, noi consigliamo anche “Affitti agevolati per queste categorie di lavoratori grazie al decreto Ristori“.

Angelo Narcisi

Angelo Narcisi

Multilingue e multitasker. Amante Agile. Giocoliere digitale. Giocatore di squadra. Completamente impegnato con il re (contenuto). Felice musicista e viaggiatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *