Sidari-Covone-1024x683

Obiettivo Piana – Workshop con Daniela Sidari “Raccontare per immagini: ideazione e realizzazione di un portfolio”

Grazie alla partnership con Open Space, le attività di Obiettivo Piana proseguono a ritmo serrato. 35 Millimetri Associazione Artistica e Culturale organizza il terzo ed ultimo workshop fotografico di Impressioni Mobili. È il turno della fotografa e docente reggina Daniela Sidari. Il workshop si svolgerà tra i locali del Sistema Bibliotecario Lametino e del Chiostro di San Domenico nei giorni 24, 25 e 26 maggio. Come già avvenuto nei laboratori precedenti, il lavoro sarà diviso tra analisi teorica in aula e lavoro pratico sul campo in luoghi di interesse storico-culturale.

Daniela Sidari vive a Reggio Calabria dove è nata nel 1973. Architetto e fotografa, con particolare interesse alle tecniche fotografiche per la rappresentazione dello spazio e dell’architettura; ha partecipato a mostre personali e collettive ed ha avuto pubblicate immagini su libri e riviste del settore.

Dal 2003 al 2013 ha collaborato all’attività didattica nelle discipline del disegno presso la Facoltà di Architettura dell’UniversitàMediterranea di Reggio Calabria.

Dal 2006 è PhD in “Rilievo e rappresentazione dell’architettura mediterranea” e dal 2006 al 2013 è stata docente a contratto presso la Facoltà di Architettura di Reggio Calabria per l’insegnamento CAD.

Dal 2005 è membro della Federazione Italiana Associazioni Fotografiche (FIAF), dal 2006 è collaboratore del Dipartimento Attività Culturali (DAC) della FIAF, da maggio 2009 è docente del DAC, oggi docente FIAF del Dipartimento Didattica. Si occupa di critica fotografica e svolge seminari di formazione ed attività di lettura/giuria delle immagini singole ed a portfolio. Dal 2008 è collaboratrice della rivista Fotoit.

Nel 2012 a cura della FIAF è stata insignita dell’onorificenza BFI (Benemerito della Fotografia Italiana) per meriti organizzativo/didattici.

Dal 2011 al 2015 è stata Relatore di Photo ARCHITETTI (l’unico evento in Italia interamente dedicato alla teoria e tecnica fotografica e alla post-produzione digitale in architettura e design), Responsabile Didattico e curatrice del relativo Blog.

Oggi è [D] Graphics & photography, graphic designer freelance.

RACCONTARE PER IMMAGINI: IDEAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN PORTFOLIO”

Cos’è e come si costruisce un Portfolio fotografico? La presentazione multimediale, partendo dalla definizione coniata dalla FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche), introduce i concetti teorici di base: il cosa, il come, il perché si fotografa, le idee centrali, le tematiche, per poi ragionare e verificare visivamente i differenti metodi ed approcci in numerosi lavori a Portfolio di fotografi e fotoamatori.

Conformemente agli scopi refissati, il workshop darà ai corsisti tutti gli strumenti per realizzare dei racconti fotografici. Il docente guiderà i partecipanti passo passo al fine di migliorare le loro capacità nella realizzazione di una storia fotografica.

l corsisti, qualora lo desiderassero, potranno esporre i lavori prodotti, durante la mostra finale di Obiettivo Piana prevista alla conclusione del programma di Impressioni Mobili.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

Per iscriversi si prega di contattare l’associazione tramite il form su questo sito. In alternativa è possibile mandare una e-mail all’indirizzo info@associazione35mm.it. La partnership con Open Space permetterà di accedere al workshop in maniera agevolata. Il costo del workshop è di 10,00€. Per accedere al workshop è necessario essere iscritti, o iscriversi, a 35 Millimetri – Associazione Artistica e Culturale. La quota associativa per l’anno 2019 è di 15,00€.

Per prenotarsi è richiesto il pagamento anticipato delle quote.

PROGRAMMA

Venerdì 24 maggio 2019
Ore 16:30/19:00 – Incontro con il docente e comunicazione teorica con proiezione multimediale (aule del sistema bibliotecario lametino).
Sabato 25 maggio 2019
Ore 9:00 Incontro presso l’ingresso del Chiostro di San Domenic, Piazzetta San Domenico
Ore 9:30/12:30 – Riprese fotografiche in gruppo e/o in singolo
Ore 13:00/15:00 – Pausa pranzo
Ore 15:00/19:30 – Riprese fotografiche in gruppo e/o in singolo
Domenica 26 maggio 2019
Ore 09:00/13:00 – Visione e commento critico dei lavori prodotti (Chiostro di San Domenico, sala inclusion) Ore 13:00/15:00 – Pausa pranzo
Ore 15:00/18:30 – Visione e commento critico dei lavori prodotti (Chiostro di San Domenico, sala inclusion)

Per il lavoro di sabato è opportuno portare con se un cavalletto. La domenica mattina ogni partecipante dovrà portare una selezione delle fotografie scattate durante il sabato. I file dovranno essere in formato jpg e potranno essere elaborati senza alcun limite imposto.

Share with:

FacebookTwitterGoogleTumblrPinterest