2_aya

Dal 12 al 20 giugno torna “Cinema ambulante-storie di integrazione”

Roma, 9 giu. (askanews) – Al via dal 12 al 20 giugno la seconda edizione di “Cinema ambulante – storie di integrazione”, rassegna di opere cinematografiche realizzate da registi in rappresentanza di quei paesi e culture ormai stabilite da tempo in Calabria che si svolgerà prevalentemente nella città dei bruzi. Nato da un’idea dell’associazione culturale La Guarimba, è parte del progetto promosso dal Mibact, MigrArti II edizione 2017, e rappresenta l’unica proposta calabrese a essersi aggiudicata il bando del ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo.

In programma incontri, presentazioni e proiezioni, con l’obiettivo di creare un ponte di discussione e contaminazione fra la Calabria e tutte le culture migranti che oggi stabilmente la popolano. Non solo cinema, ma talk importanti in cui si confronteranno esperienze umanitarie e realtà sociali che operano nel territorio calabrese. Inoltre, “Cinema Ambulante” in questa edizione darà vita al primo drive-in della Calabria. Piazza XV marzo a Cosenza accoglierà infatti il grande cinema all’aperto nelle giornate del 16-17-18 giugno.

La rassegna gode del patrocinio dell’amministrazione comunale di Cosenza, della Regione Calabria, di MigrArti e di numerosi partner tra cui Centro Arti Musica Spettacolo dell’Università della Calabria, Museo del fumetto di Cosenza, Verdebinario, Cinepresi, Otravez, Svevo Srl e media partner quali Radio Ciroma, CosenzApp, Visit Cosenza, Infonight.

Share with:

FacebookTwitterGoogleTumblrPinterest